ingredienti
  • Cioccolato fondente 150 gr • 600 kcal
  • Latte 200 ml • 42 kcal
  • Burro 250 gr • 380 kcal
  • Zucchero 200 gr • 146 kcal
  • Farina tipo 00 200 gr • 750 kcal
  • Cacao amaro 100 gr • 320 kcal
  • Uova 3 • 380 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina • 600 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La ciambella al cioccolato è il dolce classico da inzuppare, soffice, semplice e veloce da preparare. Ideale per colazione o per merenda, per prepararlo vi occorreranno cioccolato fuso e uno stampo per ciambelle.

Come preparare la ciambella al cioccolato

Sciogliete il burro ed il cioccolato nel microonde e lasciateli raffreddare. Nel frattempo, sbattete le uova in una ciotola capiente con lo zucchero per circa 10 minuti (1) fino a togliere la granulosità dello zucchero. Fate intiepidire il cioccolato e il burro, uniteli alle uova e mescolate aggiungendo il latte a filo.

Setacciate e unite la farina, il lievito ed il cacao (2). Uniteli poco per volta agli ingredienti umidi e mescolate per bene. Imburrate e infarinate uno stampo per ciambella e versate il composto ottenuto (3). Infornate a 165° per circa 60 minuti. Fate la prova stecchino per verificare la cottura e spegnete. Servite la ciambella al cioccolato a temperatura ambiente.

Consigli

  • Per avere una ciambella più soffice potete sostituire con la fecola di patate una parte della farina. Un altro trucco è quello di aggiungere un pizzico di bicarbonato all'interno dell'impasto per migliorare l'azione del lievito.
  • Gli ingredienti vanno adoperati a temperatura ambiente per farli agire meglio.
  • Ricordate sempre di setacciare farina, lievito in polvere e cacao per evitare la formazione di grumi.
  • Dopo aver aggiunto il lievito, dovete infornare subito altrimenti riponete l'impasto nel frigorifero per poi utilizzarlo. Il forno va necessariamente preriscaldato e portato a temperatura di 180°. Non variate mai la temperatura durante la cottura dell'impasto.
  • Terminata la cottura, aprite lo sportello del forno e lasciate la ciambella ancora dentro, per cinque minuti, prima di sfornarla. Toglietela dallo stampo quando è completamente raffreddata.

Varianti

La ciambella al cioccolato può essere preparata con diversi tipi di cioccolato e soprattutto potete arricchirla come volete, con la frutta fresca come le pere oppure con la frutta secca come le mandorle, insomma gli ingredienti che avete nella dispensa.

Ciambella al cioccolato all’acqua senza burro e senza uova

Utilizzate l’olio di semi come parte grassa dell’impasto. Sciogliete 190 grammi di zucchero in 320 millilitri di acqua, quando si è formato una specie di sciroppo unitevi 90 grammi di cioccolato e scioglietelo completamente. Lasciate raffreddare il tutto. In una ciotola capiente versate lo sciroppo di cioccolato e setacciate una bustina di lievito, 200 grammi di farina e 30 grammi di cacao amaro. Amalgamate bene tutti gli ingredienti facendo attenzione che non si formino grumi. Unite 90 millilitri di olio di semi e versate l’impasto in una tortiera precedentemente imburrata ed infarinata. Lasciate cuocere per circa un'ora.

Ciambella bicolore

La ciambella bicolore è un dolce molto saporito che si realizza mescolando tutti gli ingredienti. Conosciuta anche come ciambella marmorizzata, è semplice da preparare, ecco la ricetta: riprendete quindi la ricetta originale e dimezzate le dosi di cioccolato e cacao amaro. Sbattete le uova con lo zucchero, unite il burro sciolto a temperatura ambiente ed il latte. Ora unite la farina ed il lievito setacciato. Dividete l'impasto esattamente a metà, in una ciotola mettete un cucchiaino di estratto di vaniglia, mentre nella seconda ciotola dovete unire 75 grammi di cioccolato fondente fuso, a temperatura ambiente, e 50 grammi di cacao amaro. Versate nello stampo, imburrato ed infarinato prima l’impasto neutro e poi quello bicolore, se cercate l’effetto marmorizzato con un coltello fate qualche disegno, ma non troppo altrimenti i due impasti si amalgamano e perdete l'effetto bicolore, altrimenti non toccate niente ed infornate la torta così come è.

Conservazione

La ciambella al cioccolato si conserva per 3 giorni se coperta con una campana di vetro.