ingredienti
  • Riso 200 gr

La farina di riso è una particolare tipologia di farina che si ricava dal cereale. Priva di glutine, è perfetta per chi soffre di celiachia o intolleranza al glutine e può essere utilizzata per realizzare lievitati, torte e biscotti gluten-free. Oltre ad essere un ingrediente fondamentale di numerose preparazioni di base, è anche un ottimo addensante; potete anche aggiungerne una piccola parte agli impasti per pizza e pane, così da renderli soffici e "fondenti" al morso, e può essere usata anche per la panatura, per ottenere una frittura asciutta e super croccante. Prepararla in casa è davvero semplice, a patto di seguire passo passo le nostre indicazioni.

Come preparare la farina di riso

farina di riso

Per realizzare la farina di riso, utilizzate un riso bianco di ottima qualità (1).

farina di riso

Raccogliete il riso nel boccale del frullatore (2) e azionatelo a scatti, per evitare di surriscaldare le lame, fino a ottenere una polvere sottile e quasi impalpabile. Se necessario, potete anche passarla attraverso un setaccio.

farina di riso

La vostra farina di riso è pronta per essere utilizzata (3).

Consigli

Per realizzare la farina di riso, utilizzate un riso di ottima qualità: un apollo o un basmati saranno più semplici da frullare, ma qualunque riso andrà bene.

Per un risultato impeccabile, vi consigliamo di utilizzare un apposito mulino macina cereali, in un macina caffè o un frullatore dotato di lame molto potenti.

Se amate il riso, soprattutto nei dolci, provate queste golose ricette con protagonista il versatile cereale.

Conservazione

Una volta macinata, la farina di riso può essere conservata in dispensa, in un apposito barattolo di vetro, per almeno 3-4 mesi.