Più che un alimento, più che un ingrediente, un vero e proprio rito: il caffè è sacro, soprattutto per gli italiani che ne consumano mediamente ben 6 kg l'anno procapite. Derivante dalla macinazione e dall'infusione dei semi della Coffea, una pianta tropicale appartenente alla famiglia delle Rubiacee, il caffè è un potente stimolante ed eccitante naturale da consumare con moderazione per non incorrere in fastidiose controindicazioni. Non solo espresso, il caffè è ricco di benefici e  può tornarci utile nella preparazione di ricette sia dolci che salate, grazie al suo sapore e al suo profumo inconfondibile: ecco un piccola guida per conoscere meglio la bevanda più consumata al mondo e imparare a utilizzarla in cucina.

Proprietà del caffè

Quando parliamo di caffè occorre distinguere tra chicchi non ancora lavorati e la "classica" tazzina che sorseggiamo al bar: se parliamo di calorie per esempio, farà piacere sapere che la bevanda, essendo composta principalmente da acqua, è praticamente priva di calorie. Nei chicchi troviamo una discreta quantità di sali minerali, in particolare sodio, potassio, calcio, fosforo e ferro; praticamente nulli i grassi (saturi e insaturi) e vitamine. Poche le proteine e i carboidrati: che sia di Coffea arabica, robusta o iberica, il caffè si caratterizza per la presenza della caffeina, sostanza in grado di apportare numerosi benefici al nostro corpo.

simboli differenziata: fairtrade caffè

Benefici

I benefici del caffè sono attribuibili alla presenza della caffeina, un potente stimolante ed eccitante naturale. Oltre ad aiutarci a rimanere svegli e vigili,

  • il caffè stimola la secrezione gastrica e biliare ed è per questo motivo che bere un caffè a fine pasto ci aiuta a digerire;
  • ha un effetto energizzante e stimolatorio della funzionalità cardiaca;
  • la caffeina è in grado di stimolare l'utilizzo dei grassi in chiave energetica nonché il processo di termogenesi, aumentando il dispendio calorico del nostro organismo;
  • sembra che un consumo regolare di caffè possa avere un effetto dimagrante, perché in grado di diminuire il senso di fame e quindi l'appetito;
  • sotto forma di bevanda, il caffè apporta un moderato quantitativo di sostanze antiossidanti che aiutano soprattutto il sistema nervoso centrale.

Controindicazioni

In cucina è bene sapere che nessun ingrediente è di per sé nocivo, è infatti il consumo eccessivo che può essere dannoso per la nostra salute e il caffè non fa alcuna eccezione. La caffeina, come abbiamo visto, ha un effetto stimolante ed eccitante e, per questo motivo, chi ne consuma "troppo" corre il rischio d'incorrere in forme di ansia o nervosismo, in alcuni casi insonnia. Se il consiglio è quello di non superare i 300-400 milligrammi al giorno (l'equivalente di 3 o 4 tazzine) un motivo ci sarà: se avete avuto la non brillante idea di berne di più, sappiate che potreste lamentare una fastidiosa acidità di stomaco o, peggio, tremori, aritmie, tachicardie e palpitazioni.

Ancora: chi beve troppi caffè, corre il rischio di sviluppare una vera e propria dipendenza detta "caffeismo" che, come tutte le dipendenze, può arrecare stati di ansia e nervosismo, nonché dolorosi mal di testa in caso di astinenza. Chi soffre di osteoporosi o anemie farebbe bene a non bere più di 2 o 3 tazzine al giorno: il caffè infatti può ridurre il normale assorbimento di calcio e ferro. Se state affrontando una gravidanza, il consiglio è di ridurre al minino il consumo di caffè che potrebbe risultare nocivo per la crescita del feto.

Usi in cucina

Non solo espresso, il caffè può essere utilizzato in modi e ricette diverse, dolci e salate: per una colazione alternativa, potete provare una sfiziosa cheesecake al caffè mentre per un fine pasto tra amici via con semifreddi, mousse e tiramisù.

Dopo aver imparato a preparare una buona moka, proprio come vuole la tradizione napoletana, potete dilettarvi con un delicato e profumato liquore al caffè o con un elegante Espresso Martini. Abbiamo detto ricette salate? Se in cucina vi piace sperimentare abbinando sapori e consistenze diverse, provate il nostro pollo al caffè, un piatto semplicissimo che vi stupirà.

Mousse al cioccolato e caffè