14 Febbraio 2022 11:00

Basilico: proprietà, benefici, usi in cucina

Regina delle piante aromatiche, simbolo della cucina mediterranea e vanto della tradizione italiana: parliamo di basilico, alleato prezioso delle nostre ricette. Conosciamone proprietà, benefici e usi in cucina.

A cura di Rossella Croce
123
Immagine

Il basilico è una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Labiatae, un ingrediente simbolo della cucina italiana largamente utilizzato e diffuso anche nella tradizione asiatica e indiana. Il nome basilico deriva dal greco basilikum, letteralmente "pianta regale", etimologia che racconta l'antichissima fama di questa pianta.

Antibatterico e antinfiammatorio naturale, tra gli antichi Egizi il basilico era considerato perfino simbolo di buon auspicio e di ospitalità: profumato, versatile e facile da coltivare anche in casa, il basilico cresce durante tutti i mesi dell'anno anche se predilige la stagione estiva. In natura si contano più di 50 varietà differenti di basilico: dal più famoso basilico genovese, vanto della produzione italiana, al freschissimo basilico al limone passando per il greco o siciliano, piccolo e aromatico, e per il gigante napoletano, con foglie di colore verde brillante. Secco o fresco, il basilico non può mancare nelle nostre cucine: scopriamone proprietà, benefici e possibili utilizzi in cucina.

Proprietà del basilico

Composto per più del 90% da acqua, il basilico contiene appena 42 kcal per 100 grammi, è un'ottima fonte di vitamina C ed è estremamente ricco di sali minerali, in particolare rame, manganese, potassio, calcio e magnesio. Il basilico contiene un buon quantitativo di folati e flavonoidi che garantiscono un effetto antiossidante, inoltre apporta buoni livelli di vitamina K e vitamina B, mentre sono quasi del tutto irrilevanti i valori relativi a zuccheri e carboidrati. Nel profilo nutrizionale del basilico troviamo poche proteine e fibre, risulta invece interessante la quantità di betacarotene, elemento dal deciso potere antiossidante e importante per la salute dei nostri occhi.

Immagine

Benefici del basilico

Conosciuto e amato già da tempo immemore per le sue numerose proprietà, il basilico stimola la digestione, ha effetti antibatterici e antinfiammatori oltre che distensivi. In particolare, consumare regolarmente questa pianta profumatissima può aiutarci a:

  • Regolare e stimolare la digestione: utilizzato soprattutto in infusi e tisane, il basilico è un ottimo digestivo naturale;
  • utile in caso d'inappetenza: il basilico è in grado di stimolare il senso di fame e di sazietà;
  • antibatterico: grazie alle vitamine, in particolare la vitamina C, il basilico ha un effetto antibatterico e antinfiammatorio, protegge e rafforza inoltre il nostro sistema immunitario;
  • amico del cuore: la buona presenza di potassio favorisce la funzionalità dell'apparato cardiocircolatorio;
  • alleato della vista: il basilico contiene buone quantità di vitamina A, essenziale per proteggere la salute dei nostri occhi;
  • drenante e depurativo: il basilico è utile in caso di diete ipocaloriche e dimagranti, grazie al suo effetto detox in grado di eliminare i liquidi in eccesso;
  • rilassante: l'olio essenziale al basilico è in grado di stimolare la memoria e ha un effetto rilassante ed emolliente, utile in particolare in caso di emicrania o insonnia;
  • effetto antiossidante: i flavonoidi, il betacarotene e le vitamine presenti nel basilico permettono di contrastare i radicali liberi e rallentare l'invecchiamento cellulare;
  • riduce la glicemia: consumato regolarmente, il basilico aiuta a tenere sotto controllo i valori della glicemia nel sangue;
  • alleato dei muscoli: è il magnesio presente nel basilico ad avere un effetto rilassante non solo sui muscoli ma anche sui vasi sanguigni.

Controindicazioni

Coloro che soffrono di gastrite o di colon irritabile potrebbero avere conseguenze spiacevoli dall'uso del basilico a crudo: le foglie di basilico crude, infatti, potrebbero acuire l'irritazione. In questo caso meglio lavarlo bene e cuocerlo, anche per 5 minuti, così da renderlo più digeribile.

Immagine

Usi in cucina

Siamo abituati a considerare il basilico una "ciliegina sulla torta" di ogni nostra preparazione, il tocco in più che rende anche un semplice spaghetto al pomodoro fresco una vera e propria esperienza di gusto e sapore, eppure quelle foglioline profumate possono diventare facilmente protagoniste assolute di tantissimi piatti salati e non solo. Dall'immancabile pesto alla genovese, condimento principe della cucina ligure che ci permette di portare in tavola primi piatti cremosi e profumati al risotto al basilico, per una cena elegante e un po' fuori dagli schemi passando per un profumatissimo gelato al basilico (sì, avete letto bene), un dessert fresco e originale, molto semplice da realizzare.

Immagine

Se in cucina vi piace sperimentare e provare ricette nuove, vi consigliamo le crêpes salate al basilico, ideali per un aperitivo o per una cena tra amici oppure il danubio al pomodoro e basilico, perfetto per merende golose.

123
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
123