ingredienti
  • Uova 5 • 0 kcal
  • Aceto 1 cucchiaino • 4 kcal
  • Sale fino 1 cucchiaino • 21 kcal
  • Per la panatura
  • Uova 1 • 0 kcal
  • Farina 00 q.b. • 750 kcal
  • Pangrattato q.b. • 0 kcal
  • Per la cottura
  • Burro 50 gr • 45 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'uovo in camicia fritto la preparazione ideale per il brunch domenicale in famiglia o con gli amici, ma potete servirlo anche come secondo piatto, accompagnato con insalata o verdure di stagione. Una variante croccante del classico uovo in camicia o uovo pochè. La preparazione avviene in diverse fasi: l'uovo viene prima bollito in acqua acidulata, poi trasferito in acqua fredda e passato nella farina, nelle uova sbattute e impanato nel pangrattato, prima di essere fritto. Una preparazione calorica che potete servire anche per una tipica colazione anglosassone: ecco come realizzarlo alla perfezione, con il suo cuore caldo e cremoso.

Come preparare l'uovo in camicia fritto

Aggiungete l’aceto nell’acqua calda e bollite le uova per 10 secondi (1). Aggiungete il sale nell’acqua e mescolate bene. Aprite l’uovo nell’acqua (2) e continuate a girare per circa 3 minuti. Trasferite l’uovo nell’acqua fredda con il ghiaccio (3), adagiatelo su un piatto con carta da cucina e asciugatelo delicatamente.

Impanate l’uovo nella farina, nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e nel pangrattato (4). Sciogliete il burro nella padella e friggete le uova impanate 2 minuti per lato (5). Sollevatele delicatamente e servitele ben calde. Le vostre uova in camicia fritte sono pronte per essere gustate (6).

Consigli

Per la preparazione utilizzate preferibilmente uova freschissime e cuocete in acqua un uovo alla volta, così non rischierete di romperle. Per facilitare la preparazione, potete cuocere le uova anche all'interno di un sacchettino realizzato con la pellicola trasparente. L'aceto è importante per la buona riuscita delle uova in camicia: l'acqua acidula, infatti, favorisce la coagulazione dell'albume, facilitando la cottura. Utilizzate sempre 1 cucchiaino di aceto per ogni litro d'acqua.

Potete servire l'uovo in camicia fritto con la salsa bernese e accompagnarlo con pancetta croccante o con una fresca insalata.

Se volete realizzare una variante speziata, vi basterà aggiungere al pangrattato erbe aromatiche tritate o spezie, soprattutto la paprika.

Sono diverse le ricette per il brunch che potete realizzare, preparazioni facili per arricchire la tavola del vostro brunch domenicale.

Conservazione

È consigliabile consumare l'uovo in camicia fritto subito dopo la preparazione. Potete anche prepararle in anticipo: una volta cotte in acqua, mettetele in una ciotola con acqua fredda. In questo modo potete conservarle in frigo per 2 giorni coperte con pellicola trasparente. Vi basterà poi asciugarle e impanarle come da ricetta.