video suggerito
video suggerito
ricetta

Uovo in camicia fritto: la ricetta del secondo fragrante e dal cuore fondente

Preparazione: 5 Min
Cottura: 6 Min
Riposo: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
52
Immagine
ingredienti
Uova
4
Aceto
1 cucchiaio
Burro
q.b.
per la panatura
Uova
2
Farina
q.b.
Pangrattato
q.b.
Sale
q.b.
per accompagnare
Insalata tipo lattuga
q.b.

L'uovo in camicia fritto è la variante gustosa e panata del classico uovo poché. Ideale da portare in tavola come secondo piatto, in accompagnamento a una ciotolina d'insalata mista e a fettine di pane casereccio da inzuppare nel tuorlo fondente, è perfetto da servire anche per una colazione salata o in occasione del brunch della domenica.

La sua preparazione avviene in tre fasi: nella prima dovrai immergere l'uovo intero in acqua acidulata con un cucchiaio di aceto per 10 secondi poi, come da ricetta classica, dovrai creare un vortice nell'acqua fremente e sgusciare l'uovo al centro e, infine, dopo averlo scolato e tamponato per bene con un foglio di carta assorbente da cucina, non ti rimarrà che panarlo delicatamente nella farina prima, e nelle uova sbattute con un pizzico di sale e nel pangrattato poi, e friggerlo quindi in un tegame antiaderente con una noce generosa di burro.

Il risultato saranno dei bocconcini croccanti fuori e cremosissimi al cuore, da servire subito, caldi e fragranti, per qualunque pranzo o cena di famiglia.

Per una riuscita ottimale, non dimenticare di utilizzare sempre un cucchiaio di aceto per ogni litro d'acqua: questo, infatti, favorirà la coagulazione dell'albume facilitandone la cottura. Se desideri puoi sostituire il burro con l'olio di semi di arachidi, oppure puoi optare per il ghee: un burro chiarificato, privato di acqua e caseina, con un più elevato punto di fumo.

Scopri come preparare l'uovo fritto in camicia seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami le ricette con le uova, prova anche le uova ripiene e quelle strapazzate.

Come preparare l'uovo in camicia fritto

Porta a bollore l'acqua in un pentolino e versa un cucchiaio di aceto 1.

Immergi un uovo alla volta e lascia cuocere per circa 10 secondi 2. Scola e tieni da parte.

Trascorso il tempo, crea un vortice con un cucchiaio e sguscia l'uovo nell'acqua fremente, sempre continuando a mescolare delicatamente 3.

Lascia cuocere per circa 3 minuti, quindi preleva l'uovo con un mestolo forato e trasferiscilo per qualche istante in una ciotola con acqua e ghiaccio 4. Procedi in questo modo con le uova rimanenti fino a esaurire gli ingredienti.

A questo punto scola le uova e tamponale con un foglio di carta assorbente da cucina 5.

Passa delicatamente le uova nella farina 6.

Immergile nelle uova sbattute con un pizzico di sale 7.

Panale con il pangrattato 8.

Fai fondere una noce generosa di burro in una padella antiaderente e sistema all'interno le uova panate 9.

Friggi le uova in camicia fino a quando non saranno dorate su entrambi i lati 10.

Distribuisci l'uovo in camicia fritto su un piatto da portata e servi con una porzione d'insalata 11.

Consigli

Per una riuscita ottimale acquista, possibilmente, uova biologiche provenienti da galline allevate a terra e immergile nell'acqua acidulata uno alla volta, così da evitare di rompere le uova poché in cottura.

Se desideri puoi aromatizzare il pangrattato con un un pizzico di paprica affumicata e un trito di erbette aromatiche, oppure puoi servire il piatto in abbinamento a della pancetta croccante e a una cremosa salsa bernese: sarà ancora più goloso.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
52
api url views