ricetta

Torta coi becchi: la ricetta della torta rustica dolce con verdure tipica di Lucca

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
6
Immagine
ingredienti
Per la pasta frolla
Farina 00
250 gr
Zucchero
100 gr
Burro
100 gr
Tuorli
3
Per il ripieno
Bietola
250 gr già lessata
Pane raffermo
100 gr
Zucchero
100 gr
Latte
1 bicchiere
Uvetta
50 gr
Pinoli
50 gr
Cedro candito
50 gr
Uova
2
Tuorli
1
Limone
1
Rum
1 bicchierino
Cannella
q.b.
Noce moscata
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La torta coi becchi o torta d'erbi è una torta rustica tipica di Lucca, una ricetta che sposa il dolce con il salato: la base di pasta frolla, infatti, viene farcita con un ripieno di bietole, pinoli, uvetta, pane raffermo ammollato nel latte, zucchero, canditi, cannella e rum. Il risultato finale sarà una torta lucchese profumata e dal sapore unico, in cui tipici ingredienti dolci si incontrano con le verdure: la preparazione ideale da servire come gustoso antipasto. Una specialità toscana da non confondere con la torta coi bischeri, dolce tipico della provincia di Pisa realizzato con pasta frolla, riso, cioccolato, cacao, uvetta, candita, noce moscata e liquore.

Questa gustosa torta dolce-salata di verdure deve il suo nome ai "becchi" che vengono creati lungo i bordi – realizzati tagliando la pasta frolla in eccesso con le forbici – così da creare una corolla di spuntoni simili alle guglie di una torre. Tradizionalmente questa torta veniva preparata in occasione di ricorrenze religiose e, agli ospiti, ne veniva offerto un becco.

Potete sostituire il rum con il Vin santo e utilizzarlo anche per ammorbidire l'uvetta, se preferite.

Come preparare la torta coi becchi

Mettete il pane raffermo in una ciotola con il latte 1 fino a quando non si sarà ammorbidito e poi strizzatelo. Mettete a bagno l'uvetta in una ciotola con l'acqua 2. Lavate le bietole, pulitele e lessatele per qualche minuto in acqua leggermente salata 3.

Una volta pronta, sollevatela e tritatela 4. Preparate ora la pasta frolla: lavorate insieme farina, metà zucchero, i tuorli e il burro a pezzetti fino a ottenere un composto omogeneo 5. Stendetelo con il matterello 6.

Foderate la teglia imburrata e infarinata con il disco di pasta frolla. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta 7 e mettete in frigorifero per almeno 15 minuti. Insaporite la bietola in una padella con burro, sale e pepe per circa 10 minuti. Mettete la bietola in una ciotola e amalgamatela con il pane e l'uvetta strizzati, le uova, il tuorlo, i pinoli, i canditi e la scorza di limone grattugiata. Unite anche il rum, lo zucchero, la cannella e la noce moscata e amalgamateli al resto degli ingredienti 8. Versate il composto nella teglia, ripiegate il bordo che sporge all'interno e realizzate dei triangoli a intervalli con le forbici. Cuocete in forno già caldo a 180 °C per circa 45 minuti. Una volta pronta lasciatela intiepidire. La vostra torta coi becchi è pronta per essere servita 9.

Conservazione

Potete conservare la torta coi becchi per 2-3 giorni ben coperta o all'interno di un contenitore ermetico.

6
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
6