ricetta

Supplì al telefono: la ricetta dello street food della cucina romana

Preparazione: 20 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
25
Immagine

I supplì al telefono, conosciuti anche come supplì alla romana o semplicemente supplì di riso, sono una ricetta tipica del Lazio, un famoso street food romano, preparato in tutta Italia come sfizioso antipasto. Si tratta di una sorta di arancino dalla forma allungata, realizzato con riso cotto in sugo di carne, farcito con mozzarella e passato in una panatura di uova e pangrattato, prima di essere fritto in olio ben caldo. La ricetta deve il suo nome al fatto che la mozzarella durante la cottura si scioglie, ottenendo così l‘effetto filo del telefono, una volta diviso il supplì in due parti. A differenza della ricetta originale, che prevede la preparazione di ragù a base di carne macinata e, in alcuni casi, anche di fegato di vitello, nella nostra ricetta cuoceremo il riso con brodo vegetale e salsa di pomodoro.

La preparazione è semplice, ma bisogna prestare attenzione alla fase di cottura: la frittura deve infatti avvenire in olio bollente a 180 gradi: non devono friggere troppo, altrimenti diventeranno troppo scuri in superficie, ma nemmeno troppo poco, altrimenti non otterrai l'effetto filante "al telefono". Il segreto sta nel rigirarli spesso.

Puoi realizzare questa ricetta anche con il riso avanzato, così da realizzare una ricetta antispreco. Servili anche per un buffet o un aperitivo, insieme a crocchè di patate e mozzarella in carrozza.

Per una preparazione più leggera, puoi preparare i supplì al telefono al forno, saranno un po' più asciutti, ma comunque golosi. Una volta impanati, sistema i supplì su una teglia foderata con carta forno, aggiungi un filo di olio extravergine di oliva e cuoci a 180 °C per circa 20 minuti. Accendi il grill negli ultimi minuti di cottura.

ingredienti
Riso
300 gr
Passata di pomodoro
250 gr
Mozzarella
150 gr
Parmigiano grattugiato
30 gr
Cipolla
1/2
brodo vegetale caldo
q.b.
Sale
q.b.
Pepe nero
q.b.
Per la panatura
Uova
3
Pangrattato
q.b.
Olio di semi
q.b. per friggere

Come preparare i supplì al telefono

Versa l’olio nella pentola e soffriggi mezza cipolla tritata 1. Aggiungi il riso e tostalo per circa 5 minuti 2. Versa il brodo 3 e mescola per qualche minuto.

Aggiungi la passata di pomodoro 4 e fai cuocere finché il riso non si compatta 5. Togli la pentola dal fuoco e aggiungi pepe e parmigiano grattugiato 6.

Mescola il riso per amalgamare il tutto 7. Metti la carta forno sulla teglia e distribuisci il risotto su tutta la superficie 8. Lascia in frigo per almeno mezz'ora. Successivamente preleva una parte di riso e aggiungi la mozzarella tagliata a cubetti 9.

Forma i supplì dalla forma allungata 10. Intingili nelle uova sbattute 11 e impanale nel pangrattato 12. Ripeti il passaggio due volte per ogni supplì.

Friggili nell’olio bollente 13 fino alla doratura 14. I supplì al telefono sono pronti per essere gustati 15.

Conservazione

Puoi conservare i supplì al telefono cotti per 1-2 giorni. In alternativa puoi conservali crudi, già impanati, fino a 3 giorni in frigorifero, all'interno di un contenitore ermetico.

25
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
25