ingredienti
  • Riso carnaroli 320 gr
  • brodo vegetale caldo 1,5 l
  • Passata di pomodoro 100 ml • 21 kcal
  • Vino bianco secco 1/2 bicchiere
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Mozzarella 120 gr • 280 kcal
  • Basilico 1 ciuffetto • 15 kcal
  • Olio extravergine di oliva 4 cucchiai • 29 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto al telefono è il primo piatto ispirato a uno degli street food più amati della cucina laziale: il supplì al telefono. Il classico risotto al pomodoro e basilico viene mantecato a fine cottura con la mozzarella a cubetti che, sciogliendosi, creerà quell'irresistibile effetto "fila e fondi" tipico del supplì romano: quest'ultimo, una volta aperto a metà, grazie alla mozzarella sciolta, sembra appunto un telefono. Semplice e velocissimo da realizzare, questo risotto va gustato caldo e al momento, e conquisterà grandi e piccini per il sapore genuino e la consistenza cremosa e fondente.

Come preparare il risotto al telefono

risotto al telefono

Tritate la cipolla e fatela appassire in una padella con l'olio finché non sarà morbida e dorata (1).

risotto al telefono

Unite il riso, mescolate e lasciate tostare per qualche minuto (2).

risotto al telefono

Bagnate con il vino e fate sfumare (3).

risotto al telefono

Versate la passata di pomodoro e mescolate ancora (4). Bagnate con un mestolo di brodo caldo e portate il riso a cottura, aggiungendo altro brodo man mano che viene assorbito.

risotto al telefono

Una volta a cottura, spegnete il fuoco, aggiungete la mozzarella a cubetti (5) e mantecate per bene. Aggiustate di sale.

risotto al telefono

Distribuite il risotto nei piatti da portata, profumate con il basilico e una macinata di pepe e servite subito (6).

Consigli

La varietà di riso migliore per questo piatto è il carnaroli ma, in alternativa, potete utilizzare anche il vialone nano. Queste varietà, dai chicchi grossi e particolarmente resistenti, assicurano un risotto impeccabile, cremoso e ben mantecato. Da evitare è sicuramente la varietà parboiled: contenendo poco amido, i chicchi rimarrebbero troppo slegati tra di loro.

Per un risultato più gustoso e genuino, preparate un brodo vegetale fatto in casa: pulite le verdure (carote, cipolla, sedano, patate), tagliatele a tocchetti e trasferiteli in una pentola capiente con l'acqua fredda, quindi salate, pepate, incoperchiate e fate sobbollire per circa 30 minuti a fiamma bassa. Spegnete il fuoco, scolate le verdure, filtrate il brodo con un colino a maglie strette e utilizzate il brodo vegetale per le vostre preparazioni. Ricordatevi che il brodo va unito al riso ben caldo e un mestolo alla volta: solo quando ben assorbito, potete proseguire nell'aggiungere l'altro.

Potete sostituire la mozzarella con qualsiasi altro formaggio a pasta filata: provola, scamorza o quello che preferite; per dare un po' di piccantezza in più al piatto, potete aggiungere un pizzico di peperoncino.

Nel caso in cui vi avanzasse del risotto, potete aggiungere uova e parmigiano e realizzare dei golosi supplì al telefono.

Conservazione

Per un risultato ottimale, è bene preparare il risotto al telefono e gustarlo caldo al momento.