ingredienti
  • Cime di rapa 500 gr già pulite
  • Spaghetti 300 gr • 365 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Peperoncino 1 • 29 kcal
  • Acciughe sott’olio 4
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli spaghetti con cime di rapa sono un primo piatto pugliese semplice e saporito: a variare, rispetto alle classiche orecchiette , è solo il formato di pasta. Si tratta di un comfort food davvero irresistibile, ideale per un gustoso pranzo invernale. Gli spaghetti saranno cotti in acqua bollente con le cime di rapa, il tutto sarà poi insaporito con acciughe, aglio e peperoncino, che renderanno la pietanza davvero prelibata. Ecco come prepararli in pochi passaggi.

Come preparare gli spaghetti con cime di rapa

Pulite le rape privandole dei gambi rossi, e lasciate solo le foglie intatte. Lavatele bene sotto acqua corrrente. Portate l'acqua a bollore, aggiungendo anche una manciata di sale. Aggiungete prima le rape e poi gli spaghetti e lasciateli cuocere.

Nel frattempo fate soffriggere l'olio con aglio, acciughe e peperoncino: lasciate sul fuoco, mescolando di continuo, fino a quando le acciughe si scioglieranno. Scolate spaghetti e cime di rapa nel colapasta, rimetteteli in pentola unite il sughetto e mantecate. I vostri spaghetti con cime di rapa sono pronti per essere portati in tavola.

Consigli

Per la preparazione di questo piatto utilizzate le foglie più tenere delle cime di rapa, per renderlo più cremoso e saporito.

Per donare un tocco in più ai vostri spaghetti con cime di rapa, potete aggiungere un po' di pangrattato o di mollica di pane, nella fase finale della preparazione.

Al posto delle acciughe o delle alici sott'olio, potete utilizzare anche la pasta di acciughe, in base alla vostra disponibilità.

Se volete donare alla pietanza un sapore più deciso potete aggiungere in padella con aglio, acciughe e peperoncino anche 2-3 pomodori secchi.