EASY GOURMET
episodio 282

Salmone in crosta: la ricetta del secondo piatto semplice e raffinato in crosta croccante

Preparazione: 20 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
27
Immagine

Il salmone in crosta è un secondo piatto di pesce semplice e al tempo stesso raffinato, ideale da servire anche come antipasto, in occasione di una cena con amici, durante le festività o per una ricorrenza speciale. Con la sua crosta di sfoglia croccante ricorda l'involucro del famoso filetto alla Wellington ma in versione di mare, con un ripieno di spinaci e filetto di salmone avvolti nello scrigno di pasta sfoglia, per una vera e propria esplosione di sapori.

Prepararlo è semplicissimo: una volta srotolata la sfoglia, basterà farcirla con un primo strato di spinaci sbollentati e ben strizzati, disporre i tranci di salmone e completare con il resto degli spinaci prima di ricavare delle strisce dalla sfoglia e intrecciarle, fino a coprire completamente il ripieno. Dopo una cottura in forno per circa 40 minuti, otterrai un salmone in crosta di sfoglia croccante fuori e morbido e delizioso dentro che conquisterà tutti i tuoi ospiti.

Scopri come prepararlo in modo facile e veloce con il nostro Michele Ghedini. Una volta pronto puoi servirlo con il contorno che preferisci, magari delle patate al forno, dei peperoni in agrodolce oppure accompagnarlo con una salsa allo yogurt, per una variante più fresca e leggera.

Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche altri secondi in crosta, dal polpettone al filetto di maiale all'arrosto di vitello. Non perderti poi le nostre ricette con il salmone fresco, idee semplici e sfiziose per tutte le occasioni.

ingredienti
Filetto di salmone in tranci
500 gr
Spinaci freschi
800 gr
Pasta sfoglia rettangolare
1 rotolo
Sale
q.b.
Per spennellare
Tuorlo d’uovo
1
Latte
q.b.

Come preparare il filetto di salmone in crosta

Cominciamo dalla preparazione degli spinaci: riempi un pentola con l'acqua, accendi il fuoco e porta a bollore. Non appena inizierà a bollire, sala leggermente l'acqua e aggiungi gli spinaci. Cuocili per circa 2 minuti, poi scolali con una schiumarola 1.

Mettili subito in una ciotola con acqua fredda 2, in modo da bloccare la cottura e mantenere il loro colore verde brillante.

Strizza bene gli spinaci con le mani 3 per eliminare tutta l'acqua e conservali in frigorifero.

Prendi ora il filetto di salmone, rimuovi le lische e togli la pelle con l'aiuto di un coltello a lama liscia 4. Se vuoi velocizzare la preparazione acquista il salmone già pulito. Tampona il filetto con della carta da cucina per eliminare eventuali residui di umidità. È infatti importante che il salmone e gli spinaci non siano troppo bagnati, in modo da evitare che la base della sfoglia non si cuocia bene e rimanga troppo umida.

Taglia il salmone in tranci utilizzando un coltello affilato 5, poi salali da entrambi i lati.

A questo punto srotola la pasta sfoglia e posizionala su una teglia in modo che la parte più lunga sia in posizione verticale. Distribuisci una parte di spinaci al centro 6.

Adagia quindi i tranci di salmone sopra la farcia di spinaci, senza sovrapporli 7.

Ricopri con i restanti spinaci, fino a coprire completamente il salmone 8.

Taglia i lati della pasta sfoglia con una rotella per pizza o con un coltello dalla lama affilata ricavando tante strisce diagonali della stessa dimensione a destra e a sinistra del ripieno 9.

Ora solleva una ad una le strisce create e intrecciale sopra il ripieno fino a coprirlo del tutto 10.

Spennella la superficie della sfoglia con un mix di tuorlo e latte 11, così che in cottura si crei una crosticina croccante. Cuoci in forno ventilato già caldo a 180 °C per circa 30-40 minuti.

Lascialo raffreddare per pochi minuti, poi taglia il tuo salmone in crosta a fette 12 e servi con il contorno che preferisci.

Consigli

Per la preparazione puoi utilizzare una sfoglia già pronta, come nel nostro caso, oppure, se hai del tempo a disposizione, realizzare la pasta sfoglia a casa; in sostituzione, puoi utilizzare la pasta fillo o la pasta brisée.

Per rendere gli spinaci più saporiti, puoi saltarli in padella con aglio o cipolla e aggiungere formaggio cremoso, pangrattato e parmigiano. In alternativa, puoi sostituirli con le verdure che preferisci, come bietole lesse, zucchine grigliate o grattugiate oppure carote. Inoltre puoi arricchire la superficie della sfoglia con dei semi di sesamo, da aggiungere prima della cottura in forno.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
27
api url views