ricetta

Rösti di carote: la ricetta dell’antipasto croccante e leggero

Preparazione: 15 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Silvia Ferrau
21
Immagine
ingredienti
Carote
8
Fecola di patate
1 cucchiaio
Cipolla piccola
1
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Ti servono inoltre
Crema di carote
q.b.
Dressing allo yogurt
q.b.

I rösti di carote sono frittelle croccanti e sfiziose, una variante vegana e fresca dei classici rösti di patate svizzeri. Ideali da gustare come antipasto in apertura di una cena conviviale, sono ottimi anche come contorno a tante ricette vegetali o da proporre in occasione di un aperitivo con gli amici: conquisteranno il palato dell'ospite più esigente.

Per portarli in tavola, ti basterà pelare e grattugiare le carote e la cipolla con una grattugia a fori larghi, quindi amalgamarle con fecola di patate, sale e pepe. A questo punto, non ti rimarrà che distribuire dei mucchietti di impasto in una padella ben calda, formando dei dischi da cuocere con filo di olio extravergine di oliva.

Otterrai così delle frittelle dorate fuori, umide e tenere al morso, che puoi aromatizzare in base alle tue preferenze con un pizzico di spezie profumate, come curcuma, cumino e curry, con qualche erbetta secca o un cucchiaio di lievito alimentare, largamente utilizzato nell'alimentazione meat free, ma anche da chi è intollerante ai latticini, come sostituto del formaggio.

Puoi servirli sia caldi sia freddi, accompagnati da una salsina a piacere: puoi optare per un dressing allo yogurt, una crema di carote, oppure una maionese vegana, una guacamole leggermente piccante, o un pâté di carciofi e di olive nere, il cui retrogusto deciso si sposerà alla perfezione con la dolcezza delle carote. Per una versione vegetariana o per renderli ancora più saporiti, puoi arricchirli con un cucchiaio di parmigiano grattugiato: piaceranno tanto anche ai bambini.

Scopri come preparare i rösti di carote seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche i rösti di zucca e patate e i rösti di patate e zucchine.

Come preparare i rösti di carote

Spunta le carote con un coltello, rimuovi la buccia con un pelapatate, grattugiale e raccoglile in un recipiente 1; è fondamentale grattugiarle, perché tritandole al coltello non otterrai lo stesso risultato.

Unisci la cipolla grattugiata e la fecola di patate 2.

Regola di sale 3 e condisci con una macinata di pepe nero.

Mescola per bene tutti gli ingredienti 4.

Versa un giro d'olio in una padella antiaderente e lascialo scaldare 5.

Disponi dei mucchietti di composto, appiattendoli con il dorso di un cucchiaio, e cuocili per 3-4 minuti per lato, finché non risultano croccanti 6, quindi trasferiscili qualche minuto su un foglio di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.

Sistema su un piatto da portata e servi i rösti di carote, accompagnati da una o più salsine a tua scelta 7.

Consiglio

Se desideri una preparazione ancora più light, puoi formare dei dischetti di impasto con l'aiuto di un coppapasta su una leccarda rivestita di carta forno, irrorarli con un filo d'olio extravergine di oliva e cuocere i rösti di carote in forno, a 200 °C per 10 minuti.

Conservazione

I rösti di carote si conservano in frigorifero, ben chiusi in un contenitore ermetico, per 1 giorno al massimo. Prima di consumarli, ti consigliamo di scaldarli qualche minuto in forno ben caldo, finché non saranno ben croccanti.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
21