ricetta

Crostata morbida alla frutta: la ricetta facile e veloce del dolce colorato

Preparazione: 30 Min
Cottura: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 10 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Ilaria Cappellacci
49
Immagine
ingredienti
Per la base
Uova
2
Zucchero
120 gr
Burro morbido
120 gr
Farina 00
250 gr
Lievito in polvere per dolci
8 gr
Per la crema pasticciera
Tuorli
4
Farina 00
4 cucchiai
Zucchero
4 cucchiai
Latte intero
500 ml
Per guarnire
Frutta mista (fragole, more, lamponi kiwi, mirtilli, albicocche)
q.b.
Gelatina in polvere
1 bustina
Acqua
q.b.
Per la bagna
Acqua
250 ml
Zucchero
125 gr
Liquore a piacere
40 ml
Ti servono inoltre
Burro per lo stampo
q.b.
Farina per lo stampo
q.b.

La crostata morbida alla frutta è un dessert soffice, colorato e goloso, variante della classica crostata di pasta frolla, ottima da servire per una festa di compleanno, a merenda o come lieto fine pasto per un pranzo domenicale in famiglia. Scioglievole in bocca, sarà perfetta da farcire con creme voluttuose e frutta di stagione: l'aspetto lucido, conferitole dalla gelatina spennellata in superficie, la renderà scenografica e appagante.

Si compone di una base morbida, pronta in pochi minuti, preparata con un paio di fruste elettriche e un apposito stampo furbo, dal fondo leggermente rialzato e l'interno scanalato. Se non lo possiedi, puoi utilizzare una tortiera del diametro di 22 centimetri e posizionare, al centro e rovesciato verso il basso, un piatto fondo in ceramica, robusto e adatto a sostenere le alte temperature. Qualunque teglia userai, non dimenticare di imburrarla e infarinarla per bene, così da sformare la crostata con facilità.

Procedi, quindi, come da ricetta, montando zucchero, burro, uova, farina e latte, per ottenere un dolce dalla consistenza morbida, simile a quella di un ciambellone, da inumidire con una bagna al liquore o analcolica; ti basterà, quindi, farcirlo con una crema pasticciera e decorare con frutta mista, su cui distribuire un velo di gelatina, per non farla annerire, e riporre il tutto in frigorifero per almeno 1 ora. Puoi conservarla in frigorifero, ben coperta o chiusa in un contenitore ermetico, per 2 giorni al massimo.

Se desideri, puoi personalizzarla usando varietà di frutta invernale o estiva, in base alla tua disponibilità; per un effetto finale più elegante, diversifica i tagli, realizzando spicchi, rondelle o fettine, e lasciando interi i frutti più piccoli. Inoltre, puoi riempirla con crema diplomatica, una mousseline o una ganache al cioccolato bianco, e guarnirla con foglioline di menta, per una nota di freschezza in più: porterai in tavola, ogni volta, una crostata morbida sempre diversa, una vera ghiottoneria, che conquisterà grandi e piccini.

Scopri come preparare la crostata morbida alla frutta seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la crostata morbida con crema di ricotta e fragole e la crostata morbida al cioccolato.

Come preparare la crostata morbida alla frutta

In una ciotola capiente versa il burro morbido e lo zucchero 1.

Monta con le fruste elettriche 2 fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.

Unisci la scorza di limone grattugiata 3.

Aggiungi un uovo alla volta 4, e continua a mescolare con le fruste.

Incorpora la farina poco alla volta 5, proseguendo ad amalgamare.

Una volta mescolati tutti gli ingredienti 6, unisci il lievito in polvere per dolci.

Versa il latte a temperatura ambiente 7 e dai un'ultima mescolata con le fruste elettriche a bassa velocità.

Prosegui ad amalgamare con una spatola: deve risultare morbido e cremoso 8.

Imburra e infarina l'apposito stampo furbo 9.

Versa l'impasto e livella la superficie con una spatola 10, quindi inforna a 180 °C per 20-25 minuti. Sforna la crostata morbida e lascia riposare qualche minuto, prima di capovolgerla su un piatto da portata.

Prepara la crema pasticciera, mescolando i tuorli con lo zucchero e la farina 11. Nel frattempo, scalda il latte in un pentolino.

Versa il latte bollente nel composto di tuorli 12.

Trasferisci sul fuoco e lascia addensare la crema, continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi 13.

Versa la crema pasticciera in una piatto largo 14, copri con la pellicola a contatto e lasciala raffreddare, prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero.

Prepara una bagna alcolica riunendo in un pentolino acqua, zucchero e il liquore che preferisci, finché lo zucchero non si sarà sciolto completamente. Versala, quindi, a cucchiaiate sulla superficie della crostata morbida 15.

Farcisci il centro della crostata con la crema pasticciera e, aiutandoti con un sac à poche, realizza dei ciuffetti lungo il bordo 16.

Disponi le fettine di kiwi, appoggiandole internamente ai ciuffi di crema 17.

Taglia le fragole a piccoli spicchi e sistemali in maniera circolare, lasciandoli affondare leggermente 18.

Realizza un giro di more 19.

Unisci poi delle fettine di albicocca 20.

Disponi i lamponi al centro 21 e realizza anche un giro di mirtilli.

Prepara la gelatina: se utilizzi quella in polvere, segui le istruzioni e le dosi indicate sulla confezione per una crostata da 22 centimetri. Una volta pronta, spennellala sulla superficie 22. Se, invece, hai optato per la colla di pesce, puoi impiegarla seguendo i nostri consigli.

Una volta pronta 23, riponi la crostata morbida alla frutta in frigorifero, per almeno 1 ora.

Estrai la crostata e, usando un coltello a lama liscia, incidi per tagliare una fetta 24.

Trasferisci delicatamente la fetta di crostata morbida alla frutta su un piattino da portata 25.

Porta in tavola la fetta di crostata morbida alla frutta 26.

Gustala in tutta la sua freschezza 27.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
49