ricetta

Crostata morbida alle fragole: la ricetta del dessert goloso e scenografico

Preparazione: 90 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6
A cura di Eleonora Tiso
69
Immagine
ingredienti
Per la base morbida
Uova a temperatura ambiente
2
Farina 00
120 gr
Burro fuso
60 gr
Zucchero semolato
100 gr
Panna fresca
70 ml
Estratto di vaniglia
1 cucchiaino
Limone
1
Lievito per dolci
6 gr
Fecola di patate
30 gr
Per la crema
Ricotta
250 gr
Zucchero semolato fine
90 gr
Per la decorazione
Fragole
400 gr
Zucchero a velo
q.b.
Foglie di menta
q.b.

La crostata morbida alle fragole è un dolce goloso e scenografico, ideale per la stagione primaverile. Una base soffice e leggera, cotta nell'apposito stampo per crostata con la tipica scanalatura, accoglie una delicata crema di ricotta e delle fragole fresche che danno un tocco scenografico al dolce. Perfetta per ogni occasione, dalla merenda alla festa di compleanno, è una torta molto semplice da preparare che riscuoterà grande successo fra adulti e piccini, proprio come la profumatissima torta alle fragole. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la crostata morbida alle fragole

Sgusciate le uova in una ciotola e, aiutandovi con le fruste elettriche, lavoratele con lo zucchero per qualche minuto 1.

Aggiungete il burro fuso freddo 2, continuando a sbattere con le fruste.

Unite la scorza di limone grattugiata 3, la vaniglia e poi il sale.

Incorporate a questo punto la farina, setacciata insieme alla fecola e al lievito 4, alternandola con la panna.

Versate l'impasto in uno stampo per crostata, imburrato e infarinato, e livellate con una spatola 5. Infornate la base a 170 °C e fate cuocere per circa 25 minuti. Sfornatela, capovolgetela e lasciatela raffreddare su una gratella per dolci.

Intanto preparate la crema di ricotta: in un contenitore dai bordi alti raccogliete la ricotta e lo zucchero 6. Sbattete con le fruste elettriche alla massima velocità per 2-3 minuti e poi trasferite la crema in un sac à poche con bocchetta liscia.

Farcite la base di crostata morbida con uno strato di crema di ricotta 7.

Realizzate a piacere dei ciuffetti di crema e alternateli con le fragole fresche, tagliati a metà, e le foglioline di menta 8.

Decorate la crostata morbida alle fragole con un pizzico di zucchero a velo e conservate in frigorifero fino a 30 minuti prima di portarla in tavola 9.

Consigli

Per questa ricetta utilizzate uno stampo per crostata da 22 cm di diametro, ben imburrato e infarinato (se preferite, potete anche rivestire il fondo con un foglio di carta forno). È importante che la teglia abbia l'apposito "scalino", in modo che, una volta rovesciata, otterrete una base leggermente incavata da farcire come preferite.

Dal momento che se ne utilizza la scorza, acquistate degli agrumi biologici e non trattati chimicamente; fate attenzione a non ricavare anche la parte bianca, responsabile del retrogusto amarognolo. A piacere, in sostituzione del limone, potete aggiungere della buccia di arancia, dei semi di vaniglia, un pizzico di cannella in polvere.

Potete aromatizzare la crema con del cacao o del caffè, oppure arricchirla con gocce di cioccolato fondente. La crema di ricotta può essere sostituita con una al mascarpone e le fragole con frutti di bosco misti o un'altra tipologia di frutta, purché sia di stagione.

Se amate i dolci con le fragole, provate queste ricette semplici e golose con protagonista il dolcissimo frutto primaverile.

Conservazione

Potete conservare la crostata morbida in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per circa 3 giorni. In alternativa, potete congelarla, intera o a fette, e consumarla entro 1-2 mesi.

69
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
69