video suggerito
video suggerito
ricetta

Biscotti glassati: la ricetta dei frollini decorati semplici e deliziosi

Preparazione: 20 Min
Cottura: 20 Min
Riposo: 1 Ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 30 biscotti
A cura di Claudia Gargioni
26
Immagine

I biscotti glassati sono dei dolcetti di pasta frolla decorati con glassa bianca e colorata: facili e divertenti da preparare con i bambini, sono perfetti per la colazione o la merenda di tutta la famiglia, ma anche come idea regalo home made da donare ad amici e parenti per le feste. Possono essere realizzati di forme e colori diversi, da scegliere secondo il proprio gusto e l'occasione in cui vengono preparati: alberelli segnaposto per Natale, teneri coniglietti e campanelle se si tratta dei biscotti di Pasqua o ancora fantasmi, zucche e altre creature spaventose per celebrare Halloween.

Per realizzarli, bastano pochi e semplici ingredienti – farina, uova, burro e zucchero a velo – e le tue formine preferite: dopo aver ottenuto il panetto di frolla, lascialo riposare per un'ora in frigorifero, così che sia più facile da stendere e ritagliare. Mentre i biscotti sono in forno, potrai poi realizzare la glassa di zucchero mescolando acqua e zucchero a velo, e colorarla a piacere con poche gocce di colorante alimentare. L'ultimo passaggio è quello che richiedere maggiore attenzione, ma con le nostre indicazioni otterrai dei biscotti glassati impeccabili, belli da vedere e buonissimi da gustare insieme a una tazza di tè.

Scopri subito come prepararli seguendo passo passo procedimento e consigli: una volta pronti, si conservano per 3-4 giorni in una scatola di latta o in un apposito contenitore ermetico.

ingredienti

Farina 00
300 gr
Uova fredde
2
Zucchero a velo
100 gr
Burro freddo
100 gr
Lievito in polvere per dolci
2 gr
Scorza di limone
q.b.
Per la glassa
Zucchero a velo
250 gr
Acqua
40 ml
Coloranti alimentari in gel
q.b.

Come preparare i biscotti glassati

La ricetta dei biscotti glassati si articola in tre fasi: la prima consiste nella preparazione della pasta frolla, da cui poi verranno ritagliati i biscotti; la seconda prevede, invece, la realizzazione della glassa. L'ultima, infine, è quella della decorazione, da personalizzare a seconda dei propri gusti.

Come preparare e ritagliare la pasta frolla

Per prima cosa, versa in una terrina la farina, il lievito e lo zucchero a velo, poi aggiungi il burro freddo a pezzetti e la scorza di limone grattugiata 1.

Lavora brevemente con la punta delle dita fino a ottenere un composto sabbioso 2.

A questo punto unisci anche le uova, che dovranno essere ben fredde di frigo 3.

Prosegui a impastare velocemente gli ingredienti con le mani, fino a formare un panetto liscio e compatto 4, quindi avvolgilo nella pellicola trasparente e riponilo in frigorifero per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo, infarina leggermente il piano di lavoro e stendi la frolla con il matterello a uno spessore di circa 4 mm 5.

Ricava i biscotti utilizzando le formine che preferisci 6. Impasta man mano gli avanzi, stendili nuovamente e ritagliali, così da evitare sprechi.

Disponi i biscotti, ben distanziati, su una leccarda rivestita con un foglio di carta forno 7. Fai cuocere in forno caldo a 180 °C per 15-20 minuti o comunque fino a quando di bordi saranno leggermente dorati. Lascia raffreddare completamente i biscotti una volta sfornati.

Come preparare la glassa di zucchero

Mentre i biscotti si raffreddano, dedicati alla preparazione della glassa. Versa lo zucchero a velo in una terrina e aggiungi l’acqua 8.

Mescola con una frusta a mano per ottenere una glassa liscia e piuttosto densa 9.

Dividila ora in diverse ciotoline, a seconda della quantità di colori che vorrai ottenere, e aggiungi in ognuna pochissime gocce di colorante alimentare, mescolando con un cucchiaino per creare diverse tonalità 10.

Come decorare i biscotti di frolla glassati

Trasferisci le varie glasse nei sac à poche con il beccuccio, oppure taglia con le forbici un'estremità del sac à poche in modo da formare un piccolo foro, e inizia a decorare i biscotti. Per ricoprire l’intera superficie del biscotto, puoi utilizzare una bocchetta di 2 mm di diametro, con cui sarà più facile distribuire la glassa 11.

Per decorazioni più piccole che richiedono maggiore precisione, opta invece per un beccuccio da 1 mm 12. Fai asciugare completamente la glassa lasciando i biscotti a temperatura ambiente per un paio d'ore, o in frigorifero per la metà del tempo.

I biscotti glassati sono pronti per essere gustati 13.

Consigli

Se preferisci, puoi sostituire la scorza di limone con quella di arancia oppure con vanillina o estratto di vaniglia. Oltre che con quella classica, puoi inoltre realizzare i biscotti glassati con la pasta frolla al cacao, integrale oppure senza burro e senza uova, così che siano adatti a tutti.

Per preparare la glassa colorata prediligi i coloranti alimentari in gel, che hanno una resa migliore in termini di consistenza e brillantezza dei colori. Se vuoi ottenere una glassa aromatizzata, utilizza lo zucchero vanigliato oppure sostituisci l'acqua con succo di limone come nella glassa al limone. In alternativa, per la decorazione puoi utilizzare anche ghiaccia reale o glassa al cioccolato, per una variante super golosa.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
26
api url views