ricetta

Arancini di Carnevale: la ricetta originale dei dolcetti marchigiani

Preparazione: 30 Min
Cottura: 15 Min
Lievitazione: 2 Ore 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 18 arancini dolci
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Ilaria Cappellacci
330
Immagine

Gli arancini di Carnevale, da non confondere con l’omonima preparazione siciliana a base di riso, sono i tipici dolci di Carnevale delle Marche, chiamati così per via della farcitura con zucchero aromatizzato all’arancia o al limone (nel secondo caso prendono il nome di limoncini di Carnevale). Si tratta di girelle di pasta lievitata soffici e profumatissime, che vengono in genere fritte in olio bollente ma possono essere anche cotte al forno, per una versione più leggera.

Prepararli è molto semplice: dopo aver amalgamato gli ingredienti necessari – farina, zucchero, lievito di birra, latte tiepido, uovo e burro – bisognerà far lievitare il panetto ottenuto fino al raddoppio, quindi stenderlo con un matterello e farcirlo con il mix di zucchero semolato e scorza d'arancia grattugiata. Una volta arrotolato l’impasto su se stesso, basterà ricavare girelle spesse 1 cm, da lasciar lievitare ancora e cuocere poi come si preferisce.

Una ricetta di facile esecuzione che richiede dunque solo un po’ di attesa per la doppia lievitazione dell’impasto, ma che tuttavia ripaga dell'impegno: dopo la cottura il risultato saranno degli arancini dolci morbidi e irresistibili, ideali da servire per un buffet di festa o da gustare a merenda per una pausa golosa.

Scopri come preparare gli arancini di Carnevale marchigiani seguendo passo passo procedimento e consigli: sono un'ottima alternativa alle più note chiacchiere e castagnole, e conquisteranno tutti fin dal primo assaggio.

Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche le girelle di pasta frolla all'arancia, le tagliatelle dolci di Carnevale e i cinnamon rolls, dolcetti svedesi simili nella forma ma aromatizzati con cannella in polvere.

ingredienti
Farina 0
300 gr
Latte
130 ml
Zucchero
130 gr
Uova
1
Burro morbido a pezzetti
30 gr
Lievito di birra fresco
10 gr
Arance (scorza)
2
Per friggere
Olio di semi di arachide
q.b.

Come preparare gli arancini di Carnevale

Inizia la preparazione degli arancini di Carnevale mescolando in una ciotola la farina setacciata, il lievito di birra sbriciolato, 30 gr di zucchero e il latte tiepido 1.

Non appena il lievito si sarà sciolto, incorpora l'uovo 2.

Unisci in ultimo il burro morbido a pezzetti e inizia a lavorare gli ingredienti con le mani 3.

Quando inizia a prendere forma, trasferisci il composto su un piano di lavoro infarinato e impasta energicamente per qualche minuto, fino a ottenere un panetto elastico e omogeneo 4. Sistemalo in un recipiente, copri con un foglio di pellicola trasparente e lascia lievitare in un luogo caldo e al riparo da correnti d'aria per circa 2 ore.

Nel frattempo, metti lo zucchero rimanente in una ciotola e aggiungi la scorza grattugiata delle arance, mescolando per amalgamare 5. Tieni da parte.

Trascorso il tempo di lievitazione, l'impasto dovrà essere raddoppiato di volume 6.

Rovescialo delicatamente sul piano di lavoro e stendilo con un matterello 7 fino a ottenere un rettangolo di circa 30 x 25 cm con uno spessore di 1-2 cm.

A questo punto cospargi uniformemente la sfoglia con lo zucchero aromatizzato all'arancia, poi arrotola l'impasto a partire dal lato lungo 8 formando un cilindro ben stretto.

Con un coltello affilato o un tarocco taglia il rotolo a girelle di circa 1 cm di spessore 9, quindi sistemale su una teglia foderata con carta forno e lasciale lievitare per una mezz'ora.

Una volta lievitate 10, scalda abbondante olio di semi in una casseruola dai bordi alti.

Monitora la temperatura dell'olio con un termometro da cucina: quando raggiunge i 170 °C, immergi non più di tre girelle per volta 11 e lasciale cuocere per bene da entrambi i lati, fino a doratura. Preleva quindi i dolcetti con un mestolo forato e lasciali scolare su un foglio di carta per fritti (lo zucchero caldo si attaccherebbe alla classica carta da cucina).

Sistema gli arancini di Carnevale su un piatto da portata 12, porta in tavola e servi subito.

Consigli

Al posto della scorza d'arancia puoi farcire le girelle con quella di limone, realizzando così i limoncini di Carnevale, oppure optare per un mix dei due agrumi.

Se preferisci preparare gli arancini di Carnevale al forno, dopo la seconda lievitazione cuocili in forno già caldo a 180 °C per 15-20 minuti.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
330
api url views