Tortelli di Carnevale: la ricetta originale lombarda

Preparazione: 15 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Melissa Dolci
0
Immagine

I tortelli di Carnevale, o tortelli dolci, sono irresistibili dolcetti della tradizione lombarda, gli immancabili protagonisti, insieme alle chiacchiere, del Carnevale Ambrosiano. Preparati a partire da un impasto che ricorda quello della pasta choux, vengono fritti a cucchiaiate in olio bollente e poi passati ancora caldi nello zucchero semolato. Il risultato sono piccole palline soffici e super golose che possono essere gustate semplici oppure, dato che in cottura diventeranno particolarmente gonfie, voluminose e cave all'interno, farcite con crema pasticciera, crema al cioccolatocrema chantilly o anche marmellate e confetture.

Realizzarli è molto semplice: si inizia portando a bollore in un pentolino latte, burro e zucchero aromatizzato con la scorza di limone, quindi si aggiungono farina e lievito setacciati e si cuoce il tutto per un paio di minuti. Una volta che l'impasto si sarà intiepidito, si uniscono le uova e i tuorli una alla volta, fino a ottenere un composto liscio e piuttosto fluido che verrà poi fritto in olio ben caldo fino a doratura.

A guidarci passo passo nella preparazione la nostra Melissa Dolci, che ci svelerà anche piccoli trucchetti per fare in casa dei tortelli di Carnevale che non hanno nulla da invidiare a quelli delle più note pasticcerie milanesi.

Scopri subito passaggi e procedimento per prepararli: sono perfetti da servire per un buffet di festa accanto a bugiecastagnole, fritole e altri golosi dolci di Carnevale, ma anche per una merenda tra bimbi o da offrire a fine pasto in occasione di un pranzo con ospiti.

ingredienti
Farina 00
290 gr
Latte
200 gr
Uova
4
Burro
100 gr
Zucchero
85 gr
Tuorli
2
Lievito in polvere per dolci
8 gr
Limone (scorza)
1
Sale
1 pizzico
Per friggere
Olio di semi di arachide
q.b.
Per guarnire
Zucchero semolato
q.b.

Come preparare i tortelli di Carnevale

Inizia la preparazione dei tortelli di Carnevale unendo in un pentolino latte, burro, zucchero, un pizzico di sale e la scorza di limone grattugiata 1. Metti poi sul fuoco e porta a bollore.

Non appena il composto arriva a bollore, aggiungi la farina e il lievito setacciati, spegni il fuoco e mescola con una spatola. Una volta ben amalgamati, riaccendi il fuoco e cuoci per altri 2 minuti 2.

Trasferisci quindi il composto ottenuto in un contenitore e lascia intiepidire leggermente. Quando il composto sarà tiepido, aggiungi un uovo alla volta 3, unendo quello successivo solo quando il precedente sarà perfettamente incorporato.

Al termine otterrai un impasto liscio, omogeneo e molto fluido 4.

A questo punto scalda l’olio in una pentola con i bordi alti finché non raggiunge una temperatura di 170 °C. Puoi misurarla con un termometro da cucina oppure fare una prova con un po’ d'impasto: se si formano immediatamente delle piccole bollicine, l'olio è pronto. Con l’aiuto di due cucchiai da cucina preleva una piccola porzione di impasto e tuffalo nell’olio 5.

Gira di tanto in tanto i tortelli per farli diventare ben dorati da entrambi i lati 6, quindi scolali e lasciali asciugare su carta assorbente.

In ultimo passali nello zucchero semolato, assicurandoti che aderisca uniformemente 7.

I tortelli di Carnevale sono pronti da servire ben caldi 8.

Consigli

A seconda dei tuoi gusti, puoi aromatizzare l'impasto con scorza di arancia invece che di limone.

Se intendi preparare i tortelli di Carnevale ripieni, farciscili con l'aiuto di un sac à poche prima di passarli nello zucchero semolato.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0
api url views