video suggerito
video suggerito
ricetta

Ravioli al pomodoro: la ricetta del primo ripieno fatto in casa

Preparazione: 60 Min
Cottura: 25 Min
Riposo: 30
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Silvia Ferrau
154
Immagine

ingredienti

Per la pasta all'uovo
Farina 00
220 gr
Uova
2
Per il ripieno
Ricotta
250 gr
Parmigiano grattugiato
100 gr
Basilico
5 foglie
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Per il condimento
Polpa di pomodoro
400 ml
Cipolla bianca
1 piccola
Olio extravergine di oliva
q.b.
Basilico
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Ti servono inoltre
semola rimacinata di grano duro
q.b.
Basilico
q.b.

I ravioli al pomodoro sono un grande classico della cucina italiana. Si tratta di uno dei formati più celebri di pasta fresca ripiena, perfetto da servire per il pranzo della domenica in famiglia o in occasione di una cena con ospiti speciali.

Per portarli in tavola, una volta confezionata la pasta all'uovo come da ricetta classica, e fatta riposare in frigo per una mezz'ora, ti basterà stenderla in uno strato sottile, a mano o con l'apposita macchinetta sfogliatrice, condirla con mucchietti di ripieno, preparato lavorando in una ciotola la ricotta, ben scolata dal siero, con il parmigiano grattugiato e il basilico sminuzzato, e tuffare poi i ravioli ottenuti in acqua bollente leggermente salata, fino a quando saliranno a galla. A questo punto non ti rimarrà che versarli in padella con un sughetto fragrante, realizzato cuocendo sul fuoco la polpa di pomodoro con un soffritto di cipolla e impiattare quindi la pasta ben calda: il risultato sarà un primo vegetariano, saporito e cremoso al morso, che conquisterà tutti sin dal primo assaggio.

Se preferisci, per il più celebre degli abbinamenti, puoi frullare la ricotta con gli spinaci, lessati e ben strizzati, e una spolverizzata di noce moscata, oppure puoi cimentarti con le farce preferite a base di verdure, di carne o di pesce. A piacere, puoi sostituire il sugo semplice con un ragù alla bolognese ricco e corposo oppure, se ami i piatti in bianco, puoi optare per un più delicato burro e salvia, o per una salsa ai quattro formaggi.

Scopri come preparare i ravioli al pomodoro seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, cimentati anche con i ravioli di ricotta sardi o i ravioli al salmone.

Come preparare i ravioli al pomodoro

Prepara la pasta all'uovo: disponi in una ciotola la farina a fontana, rompi al centro le uova 1 e incorporale con i rebbi di una forchetta.

Prosegui a impastare con le mani fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo 2, quindi avvolgilo con un foglio di pellicola trasparente e lascialo riposare in frigo per una mezz'ora.

Prepara il sugo: lascia appassire in una padella antiaderente la cipolla, tagliata finemente al coltello, con un filo d'olio extravergine di oliva 3.

Aggiungi la polpa di pomodoro 4.

Aggiusta di sale 5.

Profuma con qualche fogliolina di basilico fresco 6.

Spezia con una macinata di pepe 7 e porta a cottura il sugo; al termine, leva dal fuoco e tieni da parte.

Prepara il ripieno: in una terrina disponi la ricotta, ben scolata dal siero, aggiusta di sale e di pepe, e unisci il basilico spezzettato 8.

Aggiungi il parmigiano grattugiato 9.

Mescola bene con un cucchiaio 10 e tieni da parte.

Trascorso il tempo di riposo, trasferisci la pasta all'uovo su un piano di lavoro infarinato e dividila a metà 11.

Stendi ciascuna porzione d'impasto con l'apposita macchinetta per la pasta, fino a ottenere una sfoglia sottile 12.

Distribuisci su una sfoglia tanti mucchietti di ripieno 13, a qualche cm di distanza l'uno dall'altro.

Copri con la sfoglia rimanente 14 e sigilla bene i bordi, premendo con le dita intorno alla farcia per far fuoriuscire l'aria.

Ritaglia i ravioli con una rotella dentellata e cospargili con la semola 15.

Lessa i ravioli in abbondante acqua bollente leggermente salata per circa 5 minuti, quindi prelevali con un mestolo forato e trasferiscili nella padella con il condimento 16.

Mescola delicatamente con un mestolo di legno per insaporirli 17.

Distribuisci i ravioli al pomodoro su un piatto da portata, guarnisci con qualche fogliolina di basilico 18, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
154
api url views