ricetta

Ravioli ricotta e spinaci: la ricetta della pasta ripiena condita con burro e salvia

Preparazione: 120 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 6 persone
A cura di Eleonora Tiso
19
Immagine
ingredienti
Per la pasta all'uovo
Farina 0
500 gr
Uova
5
Per il ripieno
Ricotta vaccina
700 gr
Spinaci freschi
500 gr
uovo
1
Parmigiano grattugiato
50 gr
Noce moscata
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per il condimento
Burro
100 gr
salvia fresca
10-15 foglioline
Parmigiano grattugiato
q.b.
Pepe macinato fresco
q.b.

I ravioli ricotta e spinaci sono un primo piatto di pasta fresca ripiena, preparati con una sfoglia di pasta all'uovo farcita con ricotta, spinaci, parmigiano e uova. Conditi con il classico abbinamento burro e salvia, sono eccezionali anche con un sughetto di pomodoro fresco o a base di verdure, perfetti per la tavola della domenica o delle feste.

Si tratta di un grande classico della tradizione italiana, una ricetta di media difficoltà che, grazie ai nostri consigli, può essere replicata in casa da tutti. I ravioli ricotta e spinaci devono essere realizzati con una sfoglia molto sottile, per evitare che in cottura si gonfi risultando dura e gommosa. La sfoglia può essere stesa a mano con un matterello oppure utilizzando l'apposita macchinetta per la pasta, mentre i ravioli possono essere confezionati in forma quadrata o rotonda.

Anche il ripieno può variare in base ai gusti e alla stagione: puoi aggiungere della scorzetta di limone grattugiata, sostituire gli spinaci con ortiche, bietole, funghi, zucca o radicchio spadellato; per un sapore più deciso, puoi aggiungere la ricotta di pecora al posto di quella vaccina. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche i ravioli salmone e ricotta.

Come preparare i ravioli ricotta e spinaci

Prepara la pasta all'uovo: disponi la farina a fontana su un piano di lavoro, aggiungi al centro le uova 1.

Inizia a mescolare con le dita al centro per amalgamare il tutto, incorporando man mano tutta la farina 2.

Lavora l'impasto fino a quando sarà liscio e omogeneo 3.

Avvolgilo con pellicola trasparente 4 e fai riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.

Nel frattempo, lava gli spinaci, scolali e falli appassire in una larga padella senza nient'altro 5.

Quando saranno cotti e l'acqua rilasciata sarà evaporata, falli scolare e intiepidire 6.

Strizzali ancora con le mani, trasferiscili su un tagliere e tritali finemente al coltello 7.

Raccogli gli spinaci tritati in una terrina molto capiente e aggiungi la ricotta sgocciolata 8.

Unisci anche l'uovo, il formaggio grattugiato, sale, pepe e noce moscata 9.

Mescola il tutto per ottenere un impasto omogeneo 10.

Riprendi la pasta all'uovo e tagliala a pezzetti 11.

Stendi i pezzi con la macchina per la pasta per ottenere delle sfoglie rettangolari al minimo dello spessore. Distribuisci dei mucchietti di ripieno al centro, distanziandoli di circa 5 cm 12.

Ricopri i mucchietti con la sfoglia 13.

Fai aderire bene la sfoglia sigillando i bordi e facendo fuoriuscire eventuali bolle d'aria 14.

Ritaglia i ravioli utilizzando l'apposito stampo 15.

Disponi i ravioli ricotta e spinaci su un vassoio, leggermente infarinato 16, e prosegui fino a esaurimento degli ingredienti.

Lessa i ravioli in acqua bollente e salata; nel frattempo, fai fondere il burro in una padella con la salvia tritata 17.

Scola i ravioli al dente e uniscili al condimento di burro e salvia per farli insaporire 18.

Servi i ravioli ricotta e spinaci immediatamente, guarnendo il piatto con salvia, pepe e parmigiano grattugiato 19.

Conservazione

I ravioli ricotta e spinaci si conservano per un giorno in frigo in un contenitore di vetro. Si possono congelare da crudi per 1-2 mesi.

19
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
19