ricetta

Ravioli di gamberi: la ricetta del primo di pesce elegante e delicato

Preparazione: 60 Min
Cottura: 45 Min
Riposo: 50 minuti
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Fabiola Fiorentino
63
Immagine
ingredienti
per la pasta fresca all'uovo
Farina 00
80 gr
semola rimacinata di grano duro
80 gr
Uova
2
per il ripieno
Gamberi argentini
100 gr
Patate
200 gr
uovo
1
Limone
1
Olio extravergine di oliva
q.b.
Erba cipollina
q.b.
pepe
q.b.
Sale
q.b.
per il condimento
Gamberi argentini
150 gr
Vino bianco
1/2 bicchiere
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
ti servono inoltre
Erba cipollina
q.b.
semola rimacinata di grano duro
q.b.

I ravioli di gamberi sono un primo elegante e raffinato, ideale da portare in tavola durante le festività natalizie, o da gustare in compagnia di amici per una ricorrenza speciale. Una variante dei classici ravioli di pesce che vede protagonisti i gamberi argentini, pregiata varietà di crostacei dalle carni tenere e rosate, presenti sia nel ripieno, tritati e amalgamati con le patate lesse ridotte in purea, l’erba cipollina, l’uovo, e la scorza di limone grattugiata, sia nel condimento, privati del carapace e rosolati in padella con un filo d’olio e una spruzzata di vino bianco.

Una volta preparata la farcia con gli ingredienti indicati, basterà distribuirla a piccoli mucchietti tra due strati di sfoglia all’uovo fatta in casa, ritagliare i ravioli con l’apposito strumento e insaporire poi per qualche istante la pasta, lessata al dente, nel tegame con i gamberi saltati: otterrai così un piatto fragrante e prelibato, morbido ma consistente al morso, da servire ben caldo con una spolverizzata di erba cipollina sminuzzata o arricchire, a piacimento, con dei pomodorini confit.

Per un risultato più fresco e aromatico, puoi profumare il ripieno con qualche fogliolina di menta tritata o con un pezzetto di radice di zenzero grattugiata. Se invece vuoi conferire maggiore cremosità alla preparazione, sarà sufficiente mantecare i ravioli in padella con 2-3 cucchiai di panna da cucina.

Scopri come preparare i ravioli di gamberi seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche i ravioli al salmone o i tortelli di patate.

Come preparare i ravioli di gamberi

Miscela la farina e la semola, setacciate insieme, in una terrina 1.

Versa al centro le uova 2, leggermente sbattute con i rebbi di una forchetta.

Amalgama bene gli ingredienti fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo; quindi forma un panetto 3, avvolgilo con un foglio di pellicola trasparente e lascia riposare in frigo per una mezz'ora.

Nel frattempo lessa le patate in una casseruola a partire da acqua fredda, fino a quando saranno morbide ma non sfatte. Una volta cotte 4, leva dal fuoco, scolale e lasciale intiepidire.

Sbuccia le patate ormai tiepide e riducile in purea con uno schiacciapatate, raccogliendo il passato in una ciotola 5.

Unisci i gamberi 6, precedentemente sgusciati, scottati in padella con un filo d'olio e tritati finemente al coltello.

Aggiungi l'uovo e profuma con l’erba cipollina sminuzzata, la scorza di limone grattugiata e una macinata di pepe; quindi aggiusta di sale 7.

Amalgama il tutto 8 e tieni da parte.

Trascorso il tempo di riposo, stendi la pasta all'uovo a 1 mm di spessore, su un foglio di carta forno cosparso con la semola 9.

Distribuisci tanti mucchietti di ripieno su metà sfoglia 10, a circa 1,5 cm di distanza l'uno dall'altro.

Sovrapponi la sfoglia sul ripieno 11 e premi bene con le dita intorno alla farcia, per evitare la formazione di bolle d'aria.

Ritaglia i ravioli con un coppapasta 12 da 4 cm di diametro.

Sigilla bene i bordi con i rebbi di una forchetta 13.

Man mano che sono pronti, sistema i ravioli su un tagliere infarinato 14.

Prepara il condimento: stacca la testa dei gamberi, privali del carapace ed elimina il filamento scuro dell'intestino. Lasciali rosolare su fiamma dolce in una padella con un filo d'olio, sfuma con il vino bianco, e aggiusta di sale e di pepe. Una volta cotti, leva dal fuoco e tieni da parte 15.

Lessa i ravioli in abbondante acqua bollente leggermente salata, scolali al dente e falli saltare per un minuto nella padella con il condimento 16.

Distribuisci i ravioli di gamberi nei piatti individuali, spolverizza con un po' di erba cipollina tritata 17, porta in tavola e servi.

Conservazione

Ti suggeriamo di consumare i ravioli di gamberi ben caldi e al momento. In alternativa si conservano in frigo, in un contenitore ermetico, per 1 giorno massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
63
api url views