ingredienti
  • Grano saraceno 250g
  • Parmigiano grattugiato 100g • 21 kcal
  • Pangrattato (o farina di riso senza glutine) qb • 21 kcal
  • Uova 1 • 380 kcal
  • Limone 1/2 limone • 29 kcal
  • Scamorza 50g
  • Olio di semi • 690 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette di grano saraceno sono deliziose crocchette da servire come secondo piatto, accompagnato dalle verdure, come antipasto o per un buffet di aperitivo, perché sono gustosissime anche da servire fredde. Le polpette di grano sono un'ottima alternativa alle classiche polpette di carne, sia perché sono più leggere, sia perché si tratta di un piatto vegetariano e quindi adatto a tutti. I vantaggi non finiscono qui, perché il grano saraceno è anche un seme senza glutine, ricco di minerali, vitamine, fibre e proteine, quindi è perfetto anche per i celiaci.

Preparare le polpette di grano è molto semplice e vi richiederà pochissimo tempo in cucina. La ricetta ricorda molto quella degli arancini di riso, ma in questo caso è il grano che dovrà essere cotto. Utilizzate il grano saraceno avanzato da altre preparazioni per questa golosa ricetta anti spreco. Vediamo come preparare le polpette di grano in modo semplice e veloce.

Come preparare le polpette di grano

Fate cuocere il grano saraceno in una pentola di acqua bollente. Salate e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Scolate e lasciate intiepidire il grano in una ciotola.

Rompete un uovo nella ciotola del grano, aggiungete il parmigiano grattugiato, il pangrattato (o la farina di riso senza glutine) e la scamorza tagliata a piccoli cubetti. Aggiustate di sale e pepe e amalgamate bene gli ingredienti.

Formate delle palline non troppo grandi e rotolatele nel pangrattato per compattarle. Spennellate un po' di olio d'oliva, poi disponetele su una teglia avvolta da un foglio di carta da forno, in modo che siano ben distanziate una dall'altra.

Cuocete in forno pre riscaldato a 180° e in modalità statica, per circa 20 minuti, o fino a quando il formaggio si sarà sciolto e le polpette dorate in superficie.

Consigli

Le polpette di grano cotte in forno sono una ricetta sicuramente leggera ma, se volete renderle ancora più sfiziose, potete cuocerle in padella. Scaldate un giro d'olio in una padella antiaderente e cuocete le polpette per circa 10 minuti, girandole spesso in modo che la doratura sia uniforme.

Aggiungete all'impasto delle polpette del basilico, del prezzemolo tritato o delle erbe aromatiche per renderle ancora più profumate. Servite le polpette accompagnandole con una salsa fatta in casa, con una senape, una maionese allo yogurt o una golosa salsa tzatziki in stile greco.

La ricetta delle polpette di grano saraceno si presta a infinite varianti e alternative. Potete prepararle semplici o arricchite da verdure come melanzane e ricotta, funghi e cubetti di prosciutto, o patate e zucchine, ad esempio.

Se amate questo tipo di preparazioni, provate anche le polpette di ceci, nutrienti e proteiche. Anche in questo caso la ricetta è molto semplice: lessate i ceci oppure utilizzate i ceci secchi e teneteli in ammollo 12 ore prima di cuocerli. Preparate una crema con ceci, uovo, formaggio, senape e olio d'oliva, friggete le polpette o cucinatele in forno. Saranno un'idea molto originale da servire come finger food per gli ospiti.

Conservazione

Potete conservare le polpette di grano saraceno in frigo per due o tre giorni, chiuse in un contenitore ermetico, oppure congelatele in freezer ancora crude, scongelate in frigo e infornate all'occorrenza.