ricetta

Tzatziki: la ricetta della salsa greca gustosa e fragrante

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
263
Immagine
ingredienti
Yogurt greco naturale
500 gr
Cetriolo
1
Aceto di vino bianco
1 cucchiaio
aneto fresco
q.b.
Aglio
2 spicchi piccoli
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

La tzatziki è una salsa facile e gustosa tipica della cucina greca. Si prepara molto velocemente, con pochi e semplici ingredienti: yogurt greco naturale, cetrioli, olio extravergine di oliva e aglio. Dal sapore fresco e stuzzicante, è in grado di dare una sferzata di gusto a qualunque pinzimonio di verdure ed è perfetta per accompagnare piatti a base di carne e di pesce, come i souvlaki, i classici spiedini di maiale, o l’immancabile gyros, street food tra i più amati della tradizione ellenica. Può essere consumata da sola o con il celebre pane pita.

Versatile e saporita, esalta le carni dal gusto delicato, come l'agnello e il pollo, e può essere utilizzata anche per realizzare delle sfiziose bruschette in occasione di un aperitivo tra amici o un buffet di festa. Per ottenere la giusta consistenza, è importante utilizzare lo yogurt greco autentico, molto compatto, corposo e caratterizzato da un'elevata percentuale di grassi. Lasciate scolare per bene il cetriolo grattugiato, in modo che la salsa risulti cremosa e non acquosa.

Per rendere la salsa ancora più fragrante, abbiamo aggiunto dell'aneto fresco che, a piacere, potete sostituire con menta, erba cipollina o altre erbette di vostro gusto; potete aggiungere anche dello zenzero fresco grattugiato ed eventualmente omettere l'aceto di vino bianco. Per un tocco più ricercato, profumate la salsa con dei grani di pepe rosa leggermente tostati.

Scoprite come preparare la tzatziki seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la tzatziki

Grattugiate il cetriolo, raccogliete la polpa in un colino 1 e lasciate scolare per almeno 30 minuti.

Trasferite lo yogurt greco in una ciotola e aggiungete l'aceto 2.

Unite l'aglio grattugiato 3.

Condite con un pizzico di sale 4.

Versate un paio di cucchiai di olio 5.

Aggiungete infine il cetriolo, ben scolato 6.

Mescolate il tutto per bene 7.

Trasferite la salsa in frigorifero e fatela riposare per circa un'ora 8.

Mettete la salsa in una ciotolina e decorate con fettine di cetriolo e dell'aneto fresco. Ultimate con un filo di olio a crudo e servite 9.

Conservazione

Conservate la vostra salsa in frigo coperta con pellicola a contatto e consumatela entro 3 giorni.

Si sconsiglia la surgelazione.

263
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
263