ricetta

Plumcake alla marmellata: la ricetta del dolce soffice e dal cuore goloso

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6
A cura di Eleonora Furlani
18
Immagine
ingredienti
Farina
210 gr
Uova
2
yogurt bianco naturale
150 gr
Burro
60 gr
Miele
80 gr
Estratto di vaniglia
q.b.
Lievito in polvere per dolci
1 bustina
confettura di fragole
125 gr
Fragole fresche
100 gr
Zucchero a velo
q.b.

Il plumcake alla marmellata è un dolce da credenza semplice e genuino, ideale per la colazione e la merenda di grandi e piccini. Viene realizzato aggiungendo al classico impasto lo yogurt bianco naturale e il miele, che lo renderanno super soffice e leggero. La sua esecuzione è facile e alla portata di tutti: vi basterà mescolare gli ingredienti all'interno di una ciotola, con l'aiuto di una spatola, e senza l'utilizzo di elettrodomestici. Una volta sfornato e solo al momento del taglio, svelerà un cuore cremoso a base di marmellata e fragole fresche, per un gusto unico e sorprendente. Scoprite come realizzarlo seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare il plumcake alla marmellata

Mescolate in una ciotola lo yogurt con il miele e il burro fuso; rompete le uova e aggiungetele al composto 1.

Miscelate la farina con il lievito e versate la metà di questa polvere nel composto 2.

Aggiungete un pizzico di sale e qualche goccia di estratto di vaniglia, quindi amalgamate per bene con una spatola 3.

Versate la confettura e le fragole a tocchetti nella ciotola con l'altra metà delle polveri, quindi incorporate perfettamente 4.

Imburrate uno stampo da plumcake e versate all'interno la metà del composto bianco 5.

Distribuite al centro l'impasto con la confettura di fragole 6 e coprite con il composto bianco restante. Infornate il plumcake in forno statico a 180 °C e fate cuocere per 40-45 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate il plumcake e lasciatelo raffreddare completamente. Sformatelo, spolverizzate la superficie con un po' di zucchero a velo 6 e servite a fette.

Consigli

L'impasto bianco del plumcake, essendo dolcificato unicamente con il miele, risulterà meno dolce rispetto a quello in cui aggiungeremo la confettura. Il risultato finale del dolce sarà comunque bilanciato e ben equilibrato, ma se preferite un gusto più deciso potete unire anche uno, due cucchiai di zucchero a velo.

La consistenza finale dell'impasto dovrà essere densa e piuttosto elastica e collosa; se risultasse troppo liquida o viceversa troppo compatta, aggiustatela aggiungendo più farina o latte a seconda delle esigenze.

Si consiglia di utilizzare uno stampo da plumcake da 25×10 cm, ben imburrato, oleato oppure foderato con un foglio di carta forno. Per verificare la cottura, fate comunque la prova stecchino: infilzatelo al centro e, se dovesse uscirne asciutto, vuol dire che il dolce è pronto.

A piacere, potete guarnire la superficie anche con una granella di zucchero o spolverizzare il tutto con un po' di cannella e di zucchero a velo. Potete realizzare questa ricetta utilizzando la confettura e la frutta fresca che preferite: mirtilli, frutti rossi, pesche, fichi… Aggiungete anche delle mandorle a lamelle, dei pinoli o delle nocciole, tritate grossolanamente al coltello.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il plumcake allo yogurt o quello al latte e miele.

Conservazione

Il plumcake alla marmellata può essere conservato a temperatura ambiente, all'interno di una campana di vetro o in un apposito contenitore per 2-3 giorni.

18
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
18