ricetta

Peperoni ripieni di Halloween: la ricetta del primo scenografico e succulento

Preparazione: 30 Min
Cottura: 55 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Ilaria Cappellacci
15
Immagine
ingredienti
Spaghetti
320 gr
Macinato misto (manzo e maiale)
500 gr
Passata di pomodoro
750 ml
Olio extravergine di oliva
4 cucchiai
Cipolla
1/2
Sale
q.b.
Peperoni gialli
2
Peperoni rossi
2

I peperoni ripieni di Halloween sono un primo scenografico e gustoso: la variante mostruosa dei peperoni ripieni al forno, perfetta per arricchire il menu del 31 ottobre. Si tratta di peperoni intagliati come le celebri zucche, emblema della notte delle streghe, che racchiudono un ripieno di spaghetti al ragù, a simulare dei filamenti sanguinolenti: porterai in tavola una pietanza spaventosa, che divertirà grandi e piccini.

Per prepararli, occorrerà per prima cosa lavare i peperoni, rimuovere le calotte ed eliminare semi e coste bianche interne. Si incide poi la superficie, con un coltello dalla lama a punta, per ricreare occhi, naso e bocca spettrali, e si sbollentano gli ortaggi per qualche minuto. Si passa, quindi, alla realizzazione del ragù, rosolando in un tegame il macinato di manzo e maiale con olio e cipolla, e aggiungendo poi la passata di pomodoro e un pizzico di sale; dopo circa 40 minuti di cottura, si lessa la pasta al dente e si unisce al condimento: il tutto, ben amalgamato, verrà versato nei peperoni e coperto con le calotte.

Otterrai così una portata golosa e succulenta, da personalizzare, se lo desideri, con ciò che hai a disposizione in casa o seguendo la tua fantasia. Per una resa ottimale, ti consigliamo di utilizzare dei peperoni rossi e gialli con quattro punte alla base, in modo che, una volta farciti, restino eretti e stabili sul piatto.

Puoi completare con una generosa manciata di parmigiano grattugiato e ripassare velocemente il tutto in forno, per una crosticina croccante e appetitosa; per soddisfare anche gli ospiti vegetariani, invece, puoi proporla con un semplice sugo di pomodoro fresco, insaporito con qualche erbetta aromatica.

Scopri come preparare i peperoni ripieni di Halloween seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche i fantasmini di patate, il polpettone mummia e la crostata di Halloween.

Come preparare i peperoni ripieni di Halloween

Lava i peperoni, asciugali con un canovaccio pulito e rimuovi la calotta superiore 1.

Svuota i peperoni dai semini e dai filamenti bianchi interni 2.

Con un coltellino dalla lama a punta incidi lateralmente gli ortaggi, formando due occhietti triangolari 3.

Pratica un'altra incisione triangolare per il naso ed effettua dei tagli a zig zag per ottenere la bocca 4; sbollenta i peperoni e le calotte in acqua bollente salata per circa 5 minuti, poi scolali e mettili da parte.

Versa l'olio extravergine di oliva e la cipolla tritata in una pentola capiente 5.

Aggiungi la carne macinata 6.

Rosola la carne a fiamma dolce, mescolando spesso, finché non assumerà un colore brunito omogeneo 7.

Incorpora la passata di pomodoro con un pizzico di sale 8.

Lascia cuocere il ragù a fiamma dolcissima per circa 40 minuti, finché il sugo non risulterà ristretto 9.

Lessa la pasta al dente e, una volta pronta, scolala nel ragù 10.

Mescola accuratamente per condire la pasta in modo uniforme 11.

Farcisci i peperoni mostruosi con gli spaghetti al ragù 12. Non preoccuparti se gli spaghetti dovessero uscire dai fori o dalla bocca: contribuirà a renderli ancora più scenografici.

Chiudi il peperone ripieno con la calotta 13.

Servi i peperoni ripieni di Halloween, caldi e spaventosi 14.

Consiglio

Le ricette per peperoni ripieni succosi e invitanti sono numerosissime, e si prestano anche a occasioni speciali come la cena di Halloween. Se preferisci, puoi incidere gli ortaggi praticando dei fori leggermente più piccoli, e farcirli con tonno e pane, guarnendo la superficie con lacrime di ketchup fatto in casa per un tocco macabro e gustoso al contempo; saranno ottimi anche con ricotta e pangrattato o con la carne. In questo caso, puoi anche prepararli in anticipo e gustarli a temperatura ambiente: il riposo ne intensificherà i sapori, rendendoli ancora più deliziosi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
15