ingredienti
  • Brodo di carne 1 litro • 43 kcal
  • Patate 350 gr • 750 kcal
  • Mezze maniche 320 gr
  • Prosciutto cotto a cubetti 300 gr • 43 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 21 kcal
  • Olio extra vergine d’oliva 5 cucchiai
  • Scalogno 1 • 29 kcal
  • Basilico fresco q.b.
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta patate e prosciutto è un primo piatto cremoso e saporito grazie alla cottura risottata della pasta che la renderà un tutt'uno con il sugo. La pasta sarà quindi cotta direttamente in padella con il condimento di patate e prosciutto, invece che nell'acqua bollente, proprio come nella preparazione della classica pasta e patate. Il risultato finale sarà una pietanza gustosissima e avvolgente che vi conquisterà al primo assaggio. Ecco come prepararla in pochi passaggi.

Come preparare la pasta patate e prosciutto

Preparate il brodo di carne e tenetelo in caldo. Preparate il prosciutto cotto a cubetti (1). Lavate le patate, pelatele e tagliatele in piccoli pezzi (2). Soffriggete lo scalogno tritato in una pentola con l'olio (3), unite il prosciutto e cuocete per un paio di minuti mescolando con un cucchiaio di legno. Sfumate con il vino bianco.

Non appena il vino sarà evaporato, aggiungete le patate. Salate, pepate e unite qualche mestolo di brodo (4). Aggiungete anche la pasta (5) e cuocetela proprio come si fa con il risotto, versando man mano il brodo caldo. Non appena la pasta patate e prosciutto sarà pronta, profumatela con un po' di basilico e servitela con una spolverata di pepe (6).

Consigli

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato le mezze maniche, ma potete scegliere anche le penne o il formato che preferite: ottime anche le pappardelle. Inoltre potete sostituire il brodo di carne con il brodo vegetale, in base alla vostra disponibilità.

Chi preferisce, può utilizzare il prosciutto crudo al posto del prosciutto cotto e sostituire il basilico con il prezzemolo o con la salvia.

Per rendere ancora più cremosa la pasta patate e prosciutto, aggiungete del parmigiano grattugiato o del grana e mantecate la pasta prima di servirla.

Conservazione

È consigliabile consumare la pasta patate e prosciutto subito dopo la preparazione. Se dovesse avanzare, potete conservarla in frigo per 1-2 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.