video suggerito
video suggerito
ricetta

Pasta asparagi e salsiccia: la ricetta del primo primaverile gustoso e saporito

Preparazione: 20 Min
Cottura: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
72
Immagine

ingredienti

pasta corta tipo tortiglioni
360 gr
Asparagi freschi
400 gr
Salsiccia fresca di prosciutto
250 gr
Cipolla rossa
1
Vino bianco
1/2 bicchiere
Basilico fresco
q.b.
Sale
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

La pasta asparagi e salsiccia è un piatto primaverile semplice e saporito, perfetto per un pranzo veloce in famiglia o per una cena tra amici organizzata senza troppo preavviso.

Si tratta di un primo preparato con un condimento ricco e gustoso a base di salsiccia, rosolata in padella con un trito di cipolla e vino bianco, e punte di asparagi, saltate velocemente nello stesso tegame dove avrai cotto la carne, fino a quando risulteranno tenere ma ancora croccanti. Il tutto impreziosito e reso piacevolmente cremoso dai gambi degli ortaggi tenuti da parte, tagliati prima a rondelle, fatti ammorbidire poi su fiamma bassa con un goccino d’acqua, e frullati quindi nel boccale di un mixer con un filo d’olio extravergine di oliva e foglioline di basilico fresco.

Una volta pronto il condimento, non ti rimarrà che utilizzarlo per mantecare la pasta, qui scelta nel suo formato corto, e gustare i tortiglioni ben caldi con una spolverizzata, a piacere, di pecorino o di parmigiano grattugiato.

Per conferire alla preparazione una maggior cremosità puoi aggiungere in cottura un goccino di panna liquida oppure puoi unire alla salsiccia sbriciolata, un istante prima di versare la pasta, qualche ciuffetto di gorgonzola, della robiola o altro formaggio spalmabile.

Noi abbiamo scelto gli asparagi, dalle molte virtù benefiche e perfetti per questa stagione, ma è inutile dire che in altri periodi dell’anno qualsiasi altro ortaggio si sposerà benissimo con il gusto sapido della salsiccia: zucca, funghi, carciofi, melanzane, broccoli

Scopri come preparare la pasta asparagi e salsiccia seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la pasta ricotta e asparagi o cimentati con altri primi piatti che vedono gli asparagi protagonisti.

Come preparare la pasta asparagi e salsiccia

Pulisci gli asparagi: elimina la parte radicale del gambo 1, più dura e legnosa, quindi sciacqua gli ortaggi sotto l'acqua corrente, tamponali con un canovaccio pulito e separa le punte dai gambi.

Spella la salsiccia, sgranala e lasciala rosolare in un tegame, senza aggiunta di grassi, con un trito di cipolla 2.

Sfuma con il vino bianco 3 e porta a cottura; quindi leva dal fuoco e sistema la salsiccia in un piatto.

Taglia i gambi degli asparagi a rondelle sottili 4.

Disponi le punte degli asparagi nella stessa padella dove avrai cotto la carne 5 e scottale per qualche istante, fino a quando saranno tenere ma ancora croccanti; quindi prelevale e tieni da parte.

Sempre nella stessa padella, versa un filo d'olio extravergine di oliva, aggiungi i gambi a rondelle e lasciali rosolare per qualche minuto. Aggiusta di sale, unisci un mestolino di acqua bollente 6 e lasciali cuocere ancora per qualche minuto, fino a quando risulteranno teneri infilzandoli con i rebbi di una forchetta.

Trasferisci i gambi degli asparagi nel boccale di un mixer (tienine qualcuno da parte), unisci un filo d'olio e profuma con qualche fogliolina di basilico fresco 7; quindi frulla bene il tutto fino a ottenere un composto cremoso. Al termine, aggiusta eventualmente di sale e tieni da parte.

Lessa la pasta in acqua bollente leggermente salata e, mentre è in cottura, scalda sul fuoco la salsiccia con le rondelle di asparagi tenute da parte. Una volta pronta, scola la pasta al dente e versala direttamente nel tegame con il condimento 8; unisci quindi la crema e le punte degli asparagi, e manteca velocemente il tutto.

Distribuisci la pasta asparagi e salsiccia nei piatti individuali 9, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
72
api url views