ingredienti
  • melanzane lunghe 2
  • Patate 2 • 750 kcal
  • Zucchine 2 • 17 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Per il ragù di lenticchie
  • Lenticchie 200 gr • 92 kcal
  • Pomodori pelati a pezzi 400 gr
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Brodo vegetale q.b. • 43 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Per la besciamella
  • Olio extravergine d’oliva 100 gr • 0 kcal
  • Latte 1 l • 79 kcal
  • Farina 100 gr • 901 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Noce moscata q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La moussaka vegetariana è una ricetta davvero golosa e facile da preparare: una variante della classica moussaka greca, perfetta per quando avete ospiti che non mangiano carne. Si tratta di un piatto sostanzioso e nutriente, che rende protagoniste le verdure di stagione e viene arricchito da uno strato di delizioso ragù di lenticchie, il tutto condito da una besciamella cremosa e saporita. Un'idea perfetta per far mangiare le verdure anche ai più piccoli, presentando una pietanza invitante e filante: potete servirla come contorno di un secondo piatto a base di carne o pesce, oppure come piatto unico vegetariano, accompagnandolo con delle fette di pane abbrustolito. Ecco come realizzare la moussaka vegetariana alla perfezione.

Come preparare la moussaka vegetariana

Preriscaldare il forno a 200 °C.  Nel frattempo fate spurgare le melanzane: tagliatele a fette nel senso della lunghezza, disponetele in una ciotola capiente o in uno scolapasta, quindi cospargetele con un po' di sale (1). Lasciatele spurgare per 20-30 minuti, quindi sciacquate le fette e asciugatele delicatamente con un tovagliolo di carta.

In una pentola scaldate l'olio d'oliva a fuoco basso, quindi aggiungete farina, sale e pepe (2) per formare un roux dorato.

Aggiungete il latte e lasciate cuocere a fuoco basso per addensare un po' la vostra besciamella, poi aggiungete la noce moscata (3) e spegnete: la besciamella dovrà essere liscia e senza grumi, non troppo densa.

Preparate il ragù di lenticchie: tritate la cipolla e fatela soffriggere in una padella capiente (4).

Aggiungete le lenticchie, i pomodori, il brodo vegetale, il sale e l'origano; mescolate, portate a ebollizione e poi abbassate la fiamma; coprite parzialmente con un coperchio e fate cuocere per 15-20 minuti (5), aggiungendo un goccio di acqua nel caso in cui il sugo si addensasse troppo.

Tagliate le zucchine nel senso della lunghezza, pelate e tagliate le patate allo stesso modo; disponete le verdure su teglie foderate con carta da forno e condite con un filo di olio (6).

Cuocete le verdure in forno per 15-20 minuti, o finché risultano tenere (7).

Componete la vostra moussaka disponendo sul fondo di una teglia uno strato di ragù di lenticchie in maniera uniforme (8).

Disponete le verdure a strati sul ragù (9).

Coprire le verdure con il ragù rimasto (10).

Completate con la besciamella e infornate per 40 minuti circa. Fate riposare la vostra moussaka per 15-20 minuti e servite (11).

Consigli

Potete realizzare questa moussaka aggiungendo le verdure che preferite: zucca grigliata, fiori di zucca, foglie di cavolo verza leggermente sbollentate, radicchio e così via. Per avere un topping più croccante potete aggiungere in cima una spolverizzata di parmigiano, di pangrattato o un mix dei due.

Se utilizzate delle lenticchie secche, ricordatevi di metterle in ammollo la sera precedente in abbondante acqua e con 1/2 cucchiaino di bicarbonato: il giorno successivo cuocetele in pentola finché non risultano tenere. In alternativa potete usare delle lenticchie che non hanno bisogno di ammollo, come quelle piccole e marroni, o le lenticchie rosse.

Conservazione

Potete conservare la moussaka vegetariana in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni; in alternativa tagliatela in porzioni e congelatele singolarmente: quando ne avete bisgono, trasferite le prozioni prima in frigo, per 1-2 ore e poi riscaldatele con il microonde o a bagnomaria.