ricetta

Moussaka di patate: la ricetta della variante tipica della cucina rumena

Preparazione: 50 Min
Cottura: 110 Min
Riposo: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Fabiola Fiorentino
23
Immagine
ingredienti
Patate
500 gr
Carne macinata di maiale
400 gr
Passata di pomodoro
400 gr
Besciamella
250 gr
Parmigiano grattugiato
40 gr
Cipolla bianca
1
Carota
1
Prezzemolo
1 ciuffo
Alloro
1 foglia
Aglio
1 spicchio
Vino rosso
1/2 bicchiere
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La moussaka di patate è un piatto unico della tradizione balcanica, una variante della celebre moussaka greca preparata con le patate al posto delle melanzane fritte. Si tratta di uno sformato molto popolare in Romania, tanto da essere annoverato oggi a pieno titolo tra le specialità tipiche, ideale da portare in tavola anche come secondo ricco e sostanzioso in occasione di una serata con ospiti.

Per farla in casa, ti basterà alternare a strati, all'interno di una pirofila leggermente unta di olio, le patate lesse a fettine con un ragù di carne macinata, precedentemente fatto cuocere in padella con un soffritto di odori, una fogliolina di alloro e un trito di prezzemolo. Il tutto completato in superficie con una dose generosa di besciamella e una spolverizzata di parmigiano grattugiato e messo poi in forno caldo a 180 °C per meno di un'ora: il risultato sarà un pasticcio cremoso e saporito, da gustare a piacimento sia caldo sia a temperatura ambiente anche per un brunch di festa o un aperitivo a buffet.

Per ridurre i tempi di preparazione puoi sistemare le patate a rondelle nella teglia senza sbollentarle, mentre, per una resa più peccaminosa, puoi friggerle nell'olio di semi bollente. A piacere, puoi sostituire l'alloro e il prezzemolo con altre erbette aromatiche a tua scelta oppure puoi utilizzare al posto della carne macinata di maiale, qui impiegata per il ragù, quella di pollo, manzo, tacchino o vitello.

Le origini della moussaka sono piuttosto incerte: l'ipotesi maggiormente accreditata sostiene che la sua versione più nota, quella greca, appunto, sia nata tra Creta e Cipro, mentre il nome deriverebbe dal turco musakka, a sua volta mutuato dall'arabo o dal persiano. A rendere più goloso il piatto, con l'aggiunta di una salsa simile alla nostrana besciamella, sarebbe stato invece lo chef ellenico e autore di libri di cucina Nicholas Tselementes.

Trattandosi di una pietanza diffusa anche in altri paesi mediorientali, non mancano le varianti territoriali del piatto, come la moussaka di patate e carne in bianco, cotta in forno con il brodo vegetale, senza besciamella e passata di pomodoro, e servita poi, una volta sfornata, con una salsa a base di yogurt e panna liquida.

Scopri come preparare la moussaka di patate seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la moussaka bulgara.

Come preparare la moussaka di patate

Scalda un filo generoso di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente 1.

Aggiungi un trito di aglio, carota e cipolla 2 e fai soffriggere su fiamma bassa.

Unisci quindi la carne macinata 3 e lascia rosolare dolcemente, mescolando di tanto con un mestolo di legno.

Sfuma con il vino rosso 4.

Versa quindi la passata di pomodoro 5 e lascia cuocere per 10 minuti.

A questo punto, aggiusta di sale e di pepe, profuma con il prezzemolo tritato 6 e la foglia di alloro e mescola con cura; quindi copri con un coperchio e prosegui la cottura per circa 40 minuti.

Nel frattempo, lava le patate, sbucciale e scottale in acqua bollente per 5 minuti; quindi scolale e tagliale a fettine 7.

Ungi una pirofila con un filo d'olio 8.

Sistema sul fondo le patate a rondelle 9.

Condisci con uno strato generoso di ragù di carne 10.

Prosegui ad alternare le patate e il ragù di carne 11 fino a esaurimento degli ingredienti.

Completa con la besciamella e il parmigiano grattugiato 12 e metti in forno già caldo a 180 °C per circa 50 minuti.

A cottura ultimata, sforna la moussaka 13 e lasciala assestare per qualche minuto a temperatura ambiente.

Distribuisci la moussaka di patate sui piatti individuali 14, porta in tavola e servi.

Conservazione

La moussaka di patate si conserva in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 2 giorni massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
23