ricetta

Gelato al pistacchio: la ricetta del dessert al cucchiaio senza gelatiera

Preparazione: 10 Min
Cottura: 5 Min
raffreddamento: 6 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
200
Immagine
ingredienti
Pistacchi
200 gr
Panna fresca
200 ml
Latte condensato
200 ml
per la guarnizione
pistacchi tostati
q.b.
crema di pistacchi
q.b.

Il gelato al pistacchio è un must della pasticceria italiana. Gusto classico e irresistibile è perfetto da mangiare, come tradizione siciliana comanda, con una calda e fragrante brioche col tuppo o come delizioso dessert di fine pasto. Si prepara semplicemente con pasta di pistacchio, panna montata e latte condensato, miscelati insieme e fatti raffreddare in freezer per 6 ore: tre soli ingredienti per una ricetta facile e alla portata di tutti che non prevede l’ausilio di una gelatiera.

Per velocizzare i tempi di preparazione puoi acquistare la pasta di pistacchio pronta all’uso o prepararla in casa come nella nostra versione. In quest’ultimo caso ti basterà tostare i pistacchi in forno o in una padella antiaderente per pochissimi minuti, e tritarli finemente fino a ridurli in crema. Unico accorgimento, per una resa impeccabile, è quello di avere un mixer dalle lame potenti (o meglio ancora un omogeneizzatore) e frullare a impulsi per non surriscaldare la frutta secca. Qualora non possedessi un buono strumento ti suggeriamo di aggiungere nel boccale del cutter 1 cucchiaio di olio di semi e 50 gr di zucchero a velo: il risultato sarà comunque impeccabile.

Fondamentale, come sempre, la scelta delle materie prime: il Pistacchio di Bronte Dop, dolce e aromatico, rappresenta l’eccellenza ma anche quello di Stigliano o altre cultivar nostrane andranno benissimo. Togli il gelato dal freezer pochi minuti prima di servirlo per farlo ammorbidire e gustalo, a piacere, con granella di nocciole, fave di cacao sbriciolate o cialde croccanti. Se preferisci, per i piccoli di casa, puoi anche glassarlo con il cioccolato bianco e servirlo su stecco.

Scopri come preparare il gelato al pistacchio seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con altre delizie al pistacchio:

Come preparare il gelato al pistacchio

Sguscia i pistacchi e raccoglili in una ciotola 1.

Disponili in una teglia 2 e tostali in forno caldo a 200 °C per circa 5 minuti; quindi sforna e lascia raffreddare.

Raccogli i pistacchi tostati nel bicchiere di un mixer 3 e frullali fino a ridurli in crema. Se la consistenza dovesse essere troppo granulosa, lasciali raffreddare e frullali ancora fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Trasferisci la crema ottenuta in una ciotola 4 e tieni da parte.

Versa la panna ben fredda in una terrina 5.

Montala con le fruste elettriche 6.

Unisci il latte condensato 7.

Aggiungi la pasta di pistacchio 8.

E mescola delicatamente con una spatola 9, con movimenti dal basso verso l'alto, per non smontare la panna.

Trasferisci il composto ottenuto in un contenitore adatto al congelatore 10 e trasferisci in freezer per almeno 6 ore.

Trascorso il tempo di riposo, disponi il gelato nelle coppe individuali, guarnisci con i pistacchi, tostati e in crema 11, e servi.

Conservazione

Il gelato al pistacchio si conserva in freezer, in una vaschetta con coperchio o coperta con pellicola trasparente, per 1 settimana massimo.

200
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
200