ingredienti
  • Per la base
  • Farina 00 250 gr • 79 kcal
  • Burro freddo a pezzetti 180 gr • 750 kcal
  • Acqua ghiacciata 2 cucchiai • 79 kcal
  • Sale fino 1 pizzico • 21 kcal
  • Per la crema frangipane
  • Farina di mandorle 60 gr • 600 kcal
  • Zucchero 60 gr • 15 kcal
  • Burro fuso freddo 40 gr
  • Farina 00 20 gr • 79 kcal
  • Scorza di limone grattugiata 1/2 • 50 kcal
  • Per il ripieno e la superficie
  • Prugne rosse 6
  • Uovo sbattuto per spennellare 1
  • Zucchero q.b. • 15 kcal
  • Mandorle tritate grossolanamente q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La galette alle prugne è un dolce semplice e rustico, una preparazione francese realizzata con uno scrigno croccante a base di pasta brisée e ripieno di crema frangipane e prugne. Questa squisita crostata si realizza senza stampo: basterà farcire la base con il ripieno e ripiegarla verso l'interno, prima della cottura in forno. Abbiamo poi completato la preparazione con mandorle tritate in superficie. Una volta pronta, servite la vostra galette alle prugne per la merenda o come dessert, magari accompagnata con una pallina di gelato alla vaniglia.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato le prugne rosse fresche o susine, che potete consumare fresche tra fine estate e l'autunno, oppure secche durante l'inverno. Potete arricchire la preparazione anche con l'aggiunta di pere, se preferite. Per quanto riguarda la base, potete sostituire la pasta brisée con la pie crust, un impasto croccante e versatile, perfetto per accogliere un frutto acquoso come la prugna. Potete anche sostituire la crema frangipane con la marmellata di prugne, se preferite, e aggiungere in superficie le nocciole tritate al posto delle mandorle.

Se amate questo succoso e saporito, sono tante le ricette con le prugne che potete realizzare, preparazioni veloci e deliziose tutte da provare.

Come preparare la galette alle prugne

Preparate la base: mescolate velocemente con le dita la farina, il burro a pezzetti, il sale e l'acqua, così da ottenere un composto bricioloso (1). Compattate il tutto e realizzate un panetto. Avvolgetelo nella pellicola trasparente (2) e lasciate riposare in frigorifero per 1 ora. Dedicatevi ora alla crema frangipane: mescolate in una ciotola la farina di mandorle, la farina 00, lo zucchero, la scorza grattugiata di limone e il burro fuso sciolto a temperatura ambiente fino ad amalgamare tutti gli ingredienti (3).

Trascorso il tempo necessario, stendete la paste brisée con il matterello sulla carta forno, realizzando una sfoglia di circa 5 millimetri di spessore: ricavatene un cerchio (4). Mettete al centro la crema frangipane, lasciando liberi 3 centimetri dai bordi. Coprite con le prugne tagliate a fettine e disposte a raggiera. Ripiegate i bordi della pasta brisée verso l'interno (5) e spennellateli con l'uovo sbattuto. Cospargete con zucchero semolato e cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per circa 30 minuti o fino a doratura. Una volta pronta, cospargetela con le mandorle tritate e fate raffreddare. La vostra galette alle prugne è pronta per essere gustata (6).

Conservazione

Potete conservare la galette alle prugne per 2-3 giorni sotto una campana di vetro. Se la conservazione dovesse prolungarsi per un altro giorno, mettete la vostra galette in frigo ben coperta.