7 Dicembre 2021 11:00

Dolci dell’Immacolata: le ricette da preparare per l’8 dicembre

Sei ricette dolci tradizionali da provare per la festa dell'Immacolata e un'idea bonus da realizzare con i più piccoli: ecco le migliori specialità da portare in tavola l'8 dicembre.

A cura di Redazione Cucina
35
Immagine

La festa dell'Immacolata è quello che potremmo considerate a tutti gli effetti la celebrazione di "apertura" del periodo natalizio: malgrado rappresenti un unicum, a cui dovrebbe seguire un periodo di digiuno, l'usanza di mettere a tavola pasti abbondanti e golosi è diffusa in tutto il Paese. Dopo avervi proposto un intero menu per celebrare questa ricorrenza, questa volta vogliamo concentrarci sui dolci, uno degli elementi immancabili di una tavola di festa. Ecco quali sono i dolci tradizionali da preparare per l'8 dicembre.

1. Sfincette dell'Immacolata

Immagine

Le sfincette dell'Immacolata, sfinci o sfince, sono dei dolcetti soffici e golosi tipici della tradizione siciliana, in particolare a quella palermitana. Si preparano per la festa dell'Immacolata, l'8 dicembre, ma sono tipiche di tutto il periodo natalizio. Si tratta di deliziose frittelle di pasta cresciuta a base di farina, patate lesse, latte e lievito di birra; una volta lievitato, l'impasto viene prelevato a cucchiaiate e fritto in abbondante olio di semi ben caldo. Una golosità ideale per chiudere il pranzo di festa, ma anche per una merenda sfiziosa a tema natalizio.

2. Zeppole dell’immacolata

Immagine

Una ricetta tipica napoletana che rivisita le classiche zeppole dolci in una versione alternativa: in questa ricetta, infatti, vengono insaporite con del miele e arricchite con tanti confettini di zucchero colorati. A conferire un gusto particolare a questa variante è però l'anice che, insieme alle scorze di agrumi, crea un equilibrio perfetto. Decisamente da provare.

3. Buccellato

Immagine

Il buccellato è un dolce tipico siciliano con una storia tutta particolare: ricco, scenografico e molto dolce, si inizia a preparare per l'Immacolata ma è presente per tutto il periodo natalizio. La ricetta non è complessa, anche se potrebbe a prima vista sembrarlo: si tratta di una deliziosa ciambella di pasta frolla glassata al miele, farcita con un ripieno a base di frutta secca come fichi, uvetta, noci che viene arricchito da marmellata di arance e cioccolato. Un dolce molto bello da vedere, oltre che da mangiare, che vi farà fare la figura dei pasticcieri provetti.

4. Cuddrurieddri

Immagine

Ci spostiamo in Calabria per un dolce tipico del Natale: i cuddrurieddri. A Cosenza, in particolare, questa ricetta si prepara per l’Immacolata: un vero e proprio rito che si fa in casa e che spesso coinvolge tutta la famiglia. Per prepararle dovrete realizzare un impasto a base di farina 00, purea di patate lesse, lievito di birra, acqua e sale: un mix di ingredienti semplicissimi, anche di facile reperibilità, con cui realizzare una specialità sfiziosa e originale.

5. Bisciola o pan di fich

Immagine

Finalmente al Nord potremmo dire: e che Nord! Con la ricetta della Bisciola, infatti, andiamo in Valtellina: conosciuta anche come pan di fich in dialetto, è in pratica è il panettone della tradizione valtellinese. Si tratta dunque di un lievitato ricco e consistente dalle origini molto antiche, realizzato con lievito di birra e ripieno di frutta secca ed essiccata: sono proprio fichi, uvetta e gherigli di noce a regalargli una dolcezza e una croccantezza irresistibile. Proponetelo per colazione, o come golosa merenda di festa: andrà a ruba.

6. Bonet

Immagine

Un dolce al cucchiaio piemontese che si prepara dall'8 dicembre al 6 gennaio: il bonet. È una preparazione raffinata ed elegante, il cui nome significa "berretto o cappello di forma rotonda": si prepara con amaretti secchi, uova, zucchero, cacao, latte e rum. La particolarità di questa ricetta sta nel suo metodo di cottura: viene infatti cotto in forno, a bagnomaria. Oggi si preferiscono cotture meno impegnative, soprattutto in ambito casalingo, ma in realtà è proprio questa cottura lenta e naturale rende il dessert morbido e goloso.

7. Omini di pan di zenzero

Immagine

Infine una ricetta che esula dalla tradizione, almeno quella italiana: gli omini di pan di zenzero. Ricetta molto diffusa in Nord Europa, è davvero semplice e si può realizzare insieme ai bambini: in alternativa al pranzo o alla colazione, potete prepararli, metterli in un sacchetto, chiuderli con un nastrino e farli diventare una golosa (e sicuramente apprezzata) idea regalo.

35
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
35