ricetta

Cuddrurieddri: le deliziose ciambelle calabresi per il periodo natalizio

Preparazione: 45 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4-5
A cura di Fabiola Fiorentino
2
Immagine
ingredienti
Patate
1 kg
Farina 00
1 kg
Acqua tiepida
280 gr
Lievito di birra fresco
25 gr
Sale
12 gr
Olio di semi di arachide
q.b.

I cuddrurieddri sono delle deliziose ciambelle di origini calabresi, tipiche del periodo natalizio. A Cosenza, in particolare, è tradizione prepararle in occasione della festa dell’Immacolata. Le ciambelle vengono realizzate con un impasto a base di farina 00, purea di patate lesse, lievito di birra, acqua e sale: un mix di ingredienti semplicissimi, anche di facile reperibilità, con cui realizzare una specialità sfiziosa e originale. Potete gustarle tra le vie della città, come delizioso street food, o servirle come antipasto, insieme a salumi, formaggi, verdure e sottoli.

Si tratta di una ricetta antica, tramandata di generazione in generazione, che ancora oggi viene realizzata in casa coinvolgendo la famiglia intera.  Se desiderate declinarle in versione dolce, passate le ciambelle nello zucchero semolato, miscelato con un pizzico di cannella, e gustatele con una buona tazza di tè caldo. In sostituzione del lievito di birra fresco, potete utilizzare una bustina di lievito in polvere. Non è necessario scioglierlo in acqua: versatelo direttamente nella farina e proseguite con il procedimento classico. Con lo stesso impasto potete anche preparare dei panzerotti da farcire con pomodoro e mozzarella: un'autentica golosità.

Scoprite come realizzare i cuddrurieddri seguendo passo passo indicazioni e consigli. Se volete preparare delle ciambelline dolci, sempre tipiche della cucina calabrese, non perdetevi le scaliddre.

Come preparare i cuddrurieddri

Per prima cosa, lessate le patate in acqua bollente per circa 30 minuti 1.

Una volta cotte, scolatele, lasciatele raffreddare leggermente e poi passatele in uno schiacciapatate 2.

Raccogliete la polpa in una terrina 3.

In una ciotolina, versate l’acqua 4.

Unite il sale 5.

Aggiungete il lievito e fate sciogliere mescolando con un cucchiaino 6.

Versate il composto nella terrina con le patate 7.

Mescolate fino a ottenere una crema omogenea 8.

Versate la farina 9.

Iniziate a impastare prima con le mani 10.

Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e formate un panetto liscio e omogeneo 11.

Ricavatevi dei pezzi da circa 140 gr 12.

Trasferiteli in una placca da forno 13.

Copriteli con un canovaccio 14.

Lasciateli lievitare per circa 30 minuti 15.

A questo punto, prendete le palline e, allargando con le mani, create il foro al centro 16.

Scaldate l’olio di semi di arachide 17.

Friggete per circa 3 minuti la prima ciambella 18.

Ripetete lo stesso passaggio per tutte le ciambelle 19.

Scolatele man mano su carta assorbente da cucina 20.

Servitele ben calde 21.

Conservazione

I cuddrurieddri vanno consumati caldi e al momento, per godere appieno della loro croccantezza. In alternativa, potete congelarli e scaldarli in forno prima di servirli.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2