ricetta

Crostata di pesche e amaretti: la ricetta del dolce estivo rustico e fragrante

Preparazione: 35 Min
Cottura: 55 Min
Riposo: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Genny Gallo
22
Immagine
ingredienti
Per la pasta frolla
Farina
300 gr
Burro
170 gr
Zucchero
130 gr
Tuorli
3
Per il ripieno
Pesche nettarine
500 gr
Burro
30 gr
Amaretti
120 gr

La crostata di pesche e amaretti è un dessert delizioso e fragrante. Perfetta per iniziare con il piede giusto la giornata, può andare ad arricchire un buffet di dolci o essere servita a merenda o come ghiotto fine pasto. In questa ricetta un guscio di pasta frolla accoglie al suo interno un voluttuoso ripieno di pesche, precedentemente fatte a dadini e ammorbidite in padella con una noce di burro, e amaretti croccanti sbriciolati: per un contrasto di sapori goloso e irresistibile che conquisterà proprio tutti.

I biscotti aggiunti alle pesche in cottura hanno la funzione di assorbirne il succo: se non ami il gusto deciso degli amaretti puoi sostituirli con cookies al cioccolato, savoiardi o qualsiasi altro frollino secco spezzettato. A piacere puoi aggiungere albicocche, mele, mango o altra frutta di stagione, cimentarti con una frolla integrale o al cacao, oppure spalmare la base del dolce con un velo di marmellata, crema pasticciera, ricotta fresca o mascarpone.

Per non correre il rischio che si sfaldino eccessivamente, prediligi pesche mature ma dalla consistenza soda. Nella nostra versione abbiamo scelto la varietà nettarina, da utilizzare interamente con tutta la buccia, ma andrà benissimo anche la tabacchiera, la percoca o qualsiasi altra tipologia. Fai incetta di pesche durante la stagione estiva quando i frutti, dolci e succosi, giungono a piena maturazione e preparale in conserva: in questo modo potrai realizzare la crostata durante tutto l’anno o, semplicemente, potrai gustarle a piacimento sullo yogurt o insieme a una pallina di gelato alla crema.

Scopri come preparare la crostata di pesche e amaretti seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche la crostata di frutta.

Come preparare la crostata di pesche e amaretti

Prepara la frolla: raccogli in una ciotola la farina 1 setacciata.

Unisci il burro freddo a tocchetti 2.

Lavora con la punta delle dita 3.

Aggiungi i tuorli 4.

Versa lo zucchero 5.

E lavora ancora fino a ottenere un composto liscio e omogeneo 6.

Trasferisci la frolla su un foglio di carta forno e stendila a circa 1 cm di spessore 7.

Avvolgi completamente la frolla con la carta forno 8 e trasferisci in frigo per una mezz'ora.

Trascorso il tempo di riposo, riprendi la frolla, prelevane 2/3 9 e stendila a 0,5 cm di spessore.

Rivesti con la frolla stesa uno stampo per crostata da 24 cm di diametro 10, foderato con carta forno.

Lava le pesche, tagliale a fette 11 e riducile a dadini.

Raccogli la dadolata di pesche in una ciotola capiente 12.

Sbriciola grossolanamente gli amaretti aiutandoti con un matterello 13.

Metti il burro in una padella antiaderente 14 e lascia sciogliere dolcemente.

Trasferisci le pesche nella padella 15.

Aggiungi 1/3 di amaretti sbriciolati 16 e lascia cuocere per una decina di minuti, sempre su fiamma dolce e mescolando di tanto in tanto, fino a quando le pesche non saranno morbide.

Una volta pronte le pesche 17, leva dal fuoco e lascia raffreddare.

Cospargi la base della frolla con gli amaretti sbriciolati rimanenti 18.

Copri con le pesche cotte ormai fredde 19.

Stendi la frolla rimasta a 0,5 cm di spessore e, con l'aiuto di una rotella liscia, ricava tante striscioline 20.

Decora la crostata con le striscioline di frolla in modo da formare una griglia piuttosto larga 21 e lascia cuocere, sul ripiano medio del forno e in modalità statica, per circa 45 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sforna la crostata e lasciala raffreddare; quindi sformala, tagliala a fette 22 e servi sui piatti individuali.

Conservazione

La crostata di pesche e amaretti si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 2 giorni massimo.

22
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
22