ricetta

Crostata ai mirtilli: la ricetta del dolce facile e delizioso con mirtilli freschi

Preparazione: 35 Min
Cottura: 40 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
15
Immagine
ingredienti
Per la pasta frolla
Farina 00
500 gr
Zucchero semolato
200 gr
Burro morbido
200 gr
Uova
3
Lievito per dolci
1 cucchiaino
Limone
1
Sale
q.b.
Per il ripieno
mirtilli freschi
500 gr
Zucchero semolato
80 gr
Fecola di patate
1 cucchiaio
Limone
1
ti servono inoltre
Farina 00
q.b.
Burro
q.b.

La crostata ai mirtilli è un dolce da credenza molto goloso, perfetto per la stagione estiva, quando questi piccoli e deliziosi frutti di bosco, ricchi di antiossidanti, sono nel pieno della loro stagionalità. Si tratta di un dessert squisito e profumato, ideale da gustare a colazione con un bicchiere di latte tiepido o servire al termine del pasto con una pallina di gelato alla vaniglia.

Si prepara senza alcuna difficoltà rivestendo uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro con un guscio fragrante di pasta frolla fatta in casa, e farcendolo poi con i mirtilli interi lavati e zuccherati che, grazie al calore del forno, diventeranno morbidi e scioglievoli in bocca, trasformandosi così in una irresistibile composta. Una vera ghiottoneria, dal retrogusto piacevolmente acidulo, ottima da portare in tavola anche per una merenda genuina o per un buffet di festa.

Quando non di stagione, puoi sostituire i mirtilli freschi con quelli surgelati, oppure con una confettura, home made o pronta per l'uso, del gusto preferito. Se desideri, puoi arricchire la ricetta stendendo sulla base un velo di ricotta, di crema pasticciera o di mascarpone mentre, per una variante light, puoi dolcificare i frutti di bosco solamente con l'eritritolo e optare poi per una pasta frolla leggera all'olio.

Al momento di insaporire i mirtilli, abbiamo unito la scorza grattugiata del limone e un pizzico di fecola di patate, ingrediente indispensabile per assorbire i succhi rilasciati dalla frutta in cottura: in questo modo la frolla non si inumidirà, risultando fragrante fuori e cremosa al morso. A piacere, puoi guarnire il dolce con uno strato impalpabile di zucchero a velo oppure, se non hai tempo o voglia di confezionare la classica griglia, puoi realizzare con i ritagli di pasta avanzati un disco sottile da adagiare sul ripieno.

La crostata ai mirtilli si conserva a temperatura ambiente, sotto a una campana per dolci, per 3-4 giorni massimo.

Scopri come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la torta ai mirtilli o la crostata ai frutti di bosco.

Come preparare la crostata ai mirtilli

Prepara la pasta frolla: disponi la farina a fontana, aggiungi al centro lo zucchero, il burro morbido a pezzetti, il lievito in polvere e un pizzico di sale, e profuma con la scorza grattugiata del limone 1.

Impasta velocemente con le mani 2.

Unisci quindi le uova 3 e prosegui ad amalgamare gli ingredienti, fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Avvolgi la frolla con un foglio di pellicola trasparente 4 e lasciala riposare in frigo per almeno mezz'ora.

Trascorso il tempo, stendi la frolla con un matterello su un piano di lavoro infarinato 5 a circa 1/2 cm di spessore.

Avvolgi la frolla intorno al matterello 6, cosparso con la farina, e trasferiscila all'interno di uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro, ben imburrato e infarinato.

Pareggia quindi i bordi con una rotella e bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta 7.

Prepara il ripieno: lava i mirtilli, asciugali e raccoglili in una terrina con la scorza grattugiata del limone e lo zucchero semolato 8.

Mescola con un cucchiaio 9.

Aggiungi la fecola di patate 10 e amalgama ancora.

Versa la frutta all'interno del guscio di frolla 11.

Distribuisci i mirtilli in modo uniforme 12.

Stendi i ritagli di frolla avanzati, ricava tante strisce di pasta e realizza con queste la classica griglia 13.

Una volta pronta 14, metti la crostata in forno già caldo a 180 °C e lasciala cuocere per circa 40 minuti, o fino a doratura.

Trascorso il tempo di cottura, sforna la crostata ai mirtilli e fai raffreddare completamente; quindi sformala su un piatto da portata 15, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
15
api url views