ricetta

Cestini di polenta: la ricetta dell’antipasto raffinato e scenografico dal cuore fondente

Preparazione: 20 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8-10 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
116
Immagine
ingredienti
Per i cestini di polenta
Acqua
500 ml
Farina di mais
125 gr
Sale
q.b.
Per la farcitura
Funghi misti
500 gr
Provola
100 gr
Prosciutto crudo
100 gr
Taleggio
100 gr
Carota piccola
1
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Prezzemolo
q.b.

I cestini di polenta sono un antipasto monoporzione raffinato e creativo, facile e veloce da fare in casa. Ottimi da portare in tavola anche come goloso finger food, per un buffet di festa o un aperitivo très chic, si preparano in pochissimi minuti con la farina di mais a cottura istantanea e una manciata di ingredienti.

Per confezionarli, ti basterà cuocere la polenta in acqua bollente salata seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, versarla ancora calda all'interno di uno stampo per muffin e modellare poi con le mani leggermente umide tanti cestini, facendo attenzione a non romperli. Nella nostra ricetta, una volta pronti, li abbiamo riempiti con due farciture diverse: una, adatta a ospiti vegetariani, a base di funghi trifolati e scamorza e l'altra, altrettanto saporita e appetitosa, con taleggio e prosciutto crudo. Il tutto ricoperto in superficie con altri cubetti di formaggio e messo poi in forno già caldo a 200 °C per circa 15 minuti: per un risultato morbido e fondente al cuore che conquisterà anche gli ospiti più esigenti.

Per questa preparazione ti suggeriamo di utilizzare uno stampo per muffin in silicone: in questo modo i cestinetti si sformeranno in un attimo e non rischierai di danneggiarli. A piacere puoi giocare con il ripieno secondo il gusto personale e arricchire gli sformatini ai funghi con una salsiccia sbriciolata o della pancetta croccante, oppure puoi dare spazio alla fantasia e cimentarti con una versione a base di pomodorini confit, fontina e verdure grigliate, gorgonzola, radicchio e noci, e tanto altro ancora.

Chi preferisce potrà anche infornare i cestini "al naturale" e riempirli poi, al momento del servizio, con una spuma al salmone, una mousse di tonno o di mortadella, o altre sfiziose creme salate. Ideali da consumare ben caldi e al momento, si conservano in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 1 giorno massimo.

Scopri come preparare i cestini di polenta seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami le ricette con la polenta, prova anche la polenta in carrozza e le chips di polenta.

Come preparare i cestini di polenta

Versa l'acqua in una pentola, metti sul fuoco e porta a bollore; aggiungi un pizzico di sale e unisci la farina di mais a pioggia 1.

Lascia cuocere su fiamma bassa, mescolando in continuazione con una frusta 2, fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo.

Una volta pronta, trasferisci subito la polenta all'interno di uno stampo per muffin in silicone 3.

Con le mani leggermente umide allarga al centro la polenta, facendo attenzione a non bucare la base, e forma tanti cestini 4.

Come farcire i cestini di polenta

A questo punto dedicati al ripieno. Lascia rosolare in una padella antiaderente lo spicchio d'aglio con un filo generoso d'olio e un trito di carota; quindi aggiungi il mix di funghi, mondati e tagliati a fettine 5, e falli insaporire su fiamma vivace.

Prosegui la cottura per 10-15 minuti, aggiusta di sale e profuma con un ciuffo di prezzemolo tritato 6. Al termine, leva dal fuoco.

Sistema sul fondo di 3 cestini un paio di cubetti di provola e sui rimanenti 1-2 cubetti di taleggio 7.

Farcisci i cestini a base di taleggio con le fette di prosciutto crudo 8.

Versa i funghi trifolati nei cestini rimanenti, completa con un dadino di formaggio 9 e metti in forno già caldo a 200 °C per circa 15 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sforma i cestini di polenta su un piatto da portata, spezia con una macinata di pepe, guarnisci con qualche fogliolina di prezzemolo tritato 10, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
116