ricetta

Frittelle di polenta: la ricetta delle crocchette dal cuore morbido e filante

Preparazione: 30 Min
Cottura: 20 Min
Riposo: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 14 frittelle
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Claudia Gargioni
10
Immagine
ingredienti
Farina di mais per polenta istantanea
250 gr
Acqua
1 l
Groviera
130 gr
Parmigiano grattugiato
50 gr
Farina 00
2 cucchiai
Sale grosso
1 cucchiaino
ti servono inoltre
Farina di mais per polenta istantanea
3 cucchiai colmi
uovo
1
Pangrattato
q.b.
Olio di semi di arachidi
q.b.

Le frittelle di polenta sono uno stuzzichino semplice e goloso, perfetto da portare in tavola in apertura del pasto o gustare all’ora dell’aperitivo insieme ad altri stuzzicanti sfizi salati. Si tratta di un modo alternativo e originale di proporre la polenta, rispetto al classico piatto invernale con salsicce e spuntature, che conquisterà grandi e piccini sin dal primo assaggio.

Per realizzarle, ti basterà incorporare alla polenta, preparata come da scuola, il parmigiano grattugiato e un paio di cucchiai di farina. Una volta ottenuto un impasto della giusta consistenza, sarà sufficiente modellare con questo tante polpettine da farcire al centro con un cubetto di groviera, passare nell’uovo sbattuto prima, e in una miscela a base di pangrattato e farina di mais poi, e friggere quindi nell’olio di semi bollente. Il risultato saranno delle crocchette dal cuore morbido e filante, da spiluccare in punta di dita con tutta la famiglia.

Una ricetta furba, ottima anche per riciclare la polenta avanzata dalla sera precedente, da personalizzare a piacimento con gli ingredienti più svariati. Se preferisci puoi utilizzare, al posto della groviera, la fontina, la provola affumicata o un altro formaggio a pasta filata, oppure puoi arricchire la preparazione con il prosciutto cotto sminuzzato, una manciata di pecorino o della mortadella a cubetti.

In caso di ospiti vegani, puoi sostituire il ripieno con uno stracchino vegetale mentre, i più golosi, potranno cimentarsi con una versione dolce condendo la polenta con l'uvetta, messa precedentemente in ammollo con il rum, lo zucchero, 1 uovo, la farina e un pizzico di lievito.

Scopri come preparare le frittelle di polenta seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la polenta in carrozza o la polenta concia.

Come preparare le frittelle di polenta

Raccogli l'acqua in una casseruola, aggiungi il sale grosso e porta a bollore, quindi versa a pioggia la farina di mais 1.

Lascia cuocere per circa 8 minuti, o per il tempo indicato sulla confezione, mescolando in continuazione con un mestolo di legno 2.

Una volta pronta, trasferisci la polenta su un tagliere, allargala con l'aiuto di un cucchiaio 3 e fai intiepidire.

Nel frattempo, taglia la groviera a cubetti regolari 4.

Cospargi la polenta ormai tiepida con il parmigiano grattugiato 5.

Aggiungi la farina 6.

Incorpora gli ingredienti 7 fino a ottenere un composto omogeneo: se al termine l'impasto dovesse risultare troppo morbido o appiccicoso, puoi aggiungere altra farina.

Modella con l'impasto ottenuto tante polpettine e farciscile al centro con un cubetto di formaggio 8.

Richiudi la polenta sul ripieno e passa le frittelle prima nell’uovo sbattuto, e poi in una miscela preparata con 3 cucchiai di farina di mais e una manciata di pangrattato 9.

Tuffa le frittelle in olio di semi bollente 10 e lasciale cuocere per circa 3 minuti, girandole a metà cottura.

Quando saranno dorate e fragranti, preleva le frittelle con un mestolo forato 11 e lasciale scolare su un foglio di carta assorbente da cucina.

Distribuisci le frittelle di polenta su un piatto da portata 12, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
10
api url views