Fresche, leggere e sazianti: le carote sono un alimento da non farsi mai mancare. Dal sapore delicato, sono versatili in cucina e ricche di benefici importanti, soprattutto nei mesi estivi, quando la nostra pelle ha bisogno di particolari attenzioni e cure.

Carote: da dove vengono

La carota è una pianta erbacea spontanea appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, la stessa a cui appartengono finocchi, sedano e prezzemolo, così chiamata perché le infiorescenze ricordano la forma di un ombrello. In natura ne esistono diverse varietà e sembra che le origini di questo ortaggio siano antichissime, da ritrovare perfino nell'antico Egitto, dove si coltivavano solo quelle viola. Buone sia cotte che crude, da gustare come snack spezza fame, le carote non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione: ecco perché.

Proprietà delle carote

Le carote sono radici ricche di acqua e fonti inestimabili di betacarotene, una sostanza antiossidante che il nostro organismo converte in vitamina A. Contengono un discreto quantitativo di fibre e non mancano sali minerali tra cui ferro, calcio, magnesio, zinco, potassio e rame; sono considerate un alimento dietetico perché davvero povere di calorie (100 grammi di carote crude contengono appena 41 kcal).

La radice, che è anche la parte commestibile, è ricca di riserve zuccherine, mentre la parte erbacea contiene un alto numero di flavonoidi; non mancano inoltre Vitamina A e Vitamina C. Una curiosità: mangiare anche solo una carota al giorno (sia cruda che cotta), ci permette di assumere tutto il fabbisogno giornaliero di betacarotene, circa 2-4 mg.

Benefici delle carote

La composizione delle carote le rende grandi alleate della nostra salute: i numerosi benefici che apportano al nostro corpo ci fanno dire, senza dubbio, che non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione quotidiana. Vediamoli nel dettaglio:

  • Le fibre e la pectina presenti nelle carote svolgono un ruolo protettivo della mucosa del tratto digerente, facilitando la digestione e il funzionamento dell'intestino;
  • le carote sono dietetiche: contenendo pochissime calorie, sono sempre consigliate nelle diete ipocaloriche o dimagranti, anche grazie al potere saziante che le contraddistingue;
  • il betacarotene ha un apporto benefico sulla nostra pelle: non solo favorisce l'abbronzatura ma ha anche un effetto fotoprotettivo, rendendo la pelle più rosea ed elastica;
  • la vitamina A, che il nostro corpo produce sulla spinta dei caroteni contenuti nelle carote, ci aiuta a proteggere la vista;
  • le carote, insieme ad altri ortaggi come broccoli e spinaci, sono consigliate soprattutto nell'alimentazione dei più piccoli: possono aiutare a prevenire o contrastare l'insorgere di forme di obesità infantile;
  • la vitamina C e il beta-carotene che, ricordiamolo, hanno un potente effetto antiossidante, combattono insieme lo sviluppo dei radicali liberi e di conseguenza l'invecchiamento dei tessuti e del corpo più in generale;
  • le carote sono diuretiche e depurative, per questo motivo sono preziose alleate dei reni e ci aiutano ad eliminare le tossine;
  • i flavonoidi presenti nelle carote agiscono positivamente sul sistema cardiovascolare.

Usi in cucina

Le carote possono essere utilizzate in cucina in molti modi anche se, proprio come nei cartoni di Bugs Bunny, il miglior modo per gustarle è da crude, come snack salutare e spezzafame. Se volete sperimentare piatti salutari senza rinunciare al gusto, potete usare le carote per preparare delle chips, ottime per un aperitivo sfizioso o delle carote al forno, semplicissime da portare in tavola.

Le carote vengono spesso usate anche in pasticceria, chi del resto non conosce le camille, la merenda che la nonna ci fa trovare sempre pronta? Interessanti anche i muffin alle carote, soffici e golosi o una più "classica" ciambella, perfetta per colazioni diverse dal solito, ma anche una classica torta alle carote, con la sua golosa copertura di glassa..