ricetta

Asparagi al forno: la ricetta veloce e sfiziosa

Preparazione: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
149
Immagine
ingredienti
Asparagi
400 gr
Pangrattato
2 cucchiai
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Gli asparagi al forno sono un contorno veloce e leggero, che vi consentirà di esaltare tutto il gusto e la fragranza di questo ortaggio tipicamente primaverile. Ricchi di vitamine e sali minerali, gli asparagi vantano preziose proprietà diuretiche e disintossicanti; essendo poveri di calorie, sono adatti anche a chi segue un regime dietetico. Nella nostra ricetta, dopo una veloce lessatura in acqua, vengono semplicemente conditi con olio e pangrattato, quindi cotti in forno finché non saranno ben dorati e croccanti. Una volta sfornati, potete abbinarli a qualunque tipo di secondo piatto, in particolare a uova e carni bianche. Scoprite come fare seguendo passo passo le nostre indicazioni.
Potete abbinare gli asparagi al forno gratinati con delle uova cotte in camicia, con il tuorlo morbidissimo, oppure strapazzate in padella. Potete servirli con dei formaggi freschi oppure potete avvolgerli con fettine di prosciutto crudo o pancetta, quindi cuocerli in forno a 180 °C per circa 20 minuti, o comunque finché non saranno leggermente dorati e croccanti.

Come preparare gli asparagi al forno gratinati

Lavate gli asparagi 1 ed eliminate la parte inferiore più coriacea. Scottateli in acqua bollente e salata per una decina di minuti, quindi scolateli e asciugateli per bene con un canovaccio pulito. Condite il pangrattato con un pizzico di sale e di pepe. Ungete una teglia da forno con un filo di olio, sistemate all'interno gli asparagi e cospargeteli con il pangrattato 2. Fate cuocere in forno già caldo a 180 °C per 10-15 minuti, accendendo il grill negli ultimi minuti di cottura e sistemando la teglia nella parte più alta. Appena saranno ben dorati e croccanti, sfornate gli asparagi e serviteli con qualche spicchio di limone 3.

Consigli

Scegliete degli asparagi freschissimi e di colore verde brillante: fate attenzione ai germogli, che devono essere ben dritti e turgidi, e ai gambi, croccanti e poco legnosi.

Se desiderate ottenere una pietanza ancora più fresca e fragrante, irrorate gli asparagi con del succo di limone e profumate il tutto anche con un po' della sua scorza grattugiata (ricordatevi di utilizzare degli agrumi biologici e non trattati chimicamente).

Per una panatura ancora più ricca e gustosa, potete aggiungere alla panatura anche un po' di parmigiano o di pecorino grattugiato; per una versione vegana, sostituite il formaggio con del lievito alimentare in scaglie o con delle mandorle, tritate grossolanamente al coltello.

Potete profumate la preparazione anche con delle erbette aromatiche fresche, come timo, basilico o menta, o con delle spezie a piacere, come la paprica o il curry.

Conservazione

Gli asparagi al forno possono essere conservati in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per massimo 1 giorno.

149
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
149