video suggerito
video suggerito
ricetta

Porri gratinati al forno: la ricetta del contorno facile, veloce e leggero

Preparazione: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
10
Immagine

ingredienti

Porri
2
Timo
1 rametto
Prezzemolo
1 ciuffo
Pane raffermo
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

I porri gratinati al forno sono un contorno veloce e gustoso, da preparare quando si ha poco tempo a disposizione. Si abbinano perfettamente a secondi piatti di carne, di pesce, frittatone di uova e formaggi. Di facile esecuzione, sono davvero alla portata di tutti: i porri vengono tagliati a metà, farciti con una ricca panatura a base di pane raffermo, timo e prezzemolo, quindi passati in forno a gratinare. Il risultato è una pietanza morbida e croccante al tempo stesso, ideale tanto per un pranzo in famiglia quanto per una cena con gli amici.

A piacere, potete arricchire i vostri porri come preferite: al posto del pane raffermo sbriciolato, potete usare del pangrattato e aggiungere alla panatura anche del parmigiano, del pecorino o del lievito alimentare in scaglie. Potete aggiungere delle olive nere, un trito di pomodorini secchi, altre erbette aromatiche, della pancetta a cubetti o della salsiccia sbriciolata. Per un risultato più morbido e goloso, provate a unire una delicata besciamella, profumata con della noce moscata; per un effetto filante, completate con della scamorza a dadini e sentirete che bontà.

Ottimi caldi e appena sfornati, i porri gratinati possono essere gustati anche freddi, quindi perfetti da consumare anche nei giorni successivi o al lavoro. Appartenenti alla famiglia delle Liliacee, la stessa di aglio e cipolla, i porri si caratterizzano per il sapore dolce e aromatico, e sono in grado di esaltare qualunque ingrediente a cui vengono accostati; ottima fonte di vitamina C, potassio e fosforo, vantano eccezionali proprietà diuretiche e antibiotiche.

Scoprite come realizzarli seguendo passo passo la nostra facile ricetta.

Come preparare i porri gratinati al forno

Rimuovete dai porri la parte esterna più dura 1 e poi lavateli per bene.

Tagliateli della lunghezza che preferite e poi divideteli a metà 2.

Disponete i porri su una teglia da forno, uno accanto all’altro 3.

In una terrina versate il pane raffermo sbriciolato 4.

Unite qualche fogliolina di timo 5.

Profumate con un po’ di prezzemolo tritato 6.

Mescolate per bene 7.

Distribuite il composto sui porri 8.

Irrorate il tutto con olio extravergine di oliva 9.

Condite con un pizzico di sale 10.

Versate un bicchierino d’acqua 11.

Fate cuocere i porri in forno a 180 °C per circa 30 minuti 12.

Sfornateli e lasciateli intiepidire 13.

Portate in tavola e servite 14.

Conservazione

I porri gratinati al forno si conservano all’interno di un contenitore ermetico in frigorifero per 1-2 giorni al massimo. Potete anche congelarli.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
10
api url views