ricetta

Vellutata di bietole: la ricetta della crema leggera e deliziosa

Preparazione: 20 Min
Cottura: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Silvia Ferrau
2
Immagine
ingredienti
Bietole
500 gr
Patate
240 gr
Cipolla
1
Brodo vegetale (o acqua)
400 ml
Parmigiano grattugiato
2 cucchiai
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
Per i crostini
pane casereccio
2 fette
Olio extravergine di oliva
q.b.

La vellutata di bietole è un primo vegetariano cremoso e dal sapore delicato, ideale da gustare caldo nelle giornate invernali oppure tiepido in qualsiasi altra stagione. Per portarla in tavola, sono necessari pochi e semplici ingredienti: oltre alle bietole, ortaggio ricco di fibre, sali minerali e vitamine, ti serviranno patate, cipolla e brodo vegetale.

Una volta puliti gli ortaggi, dovrai lasciarli insaporire in una pentola dai bordi alti con un filo di olio, coprire con il brodo vegetale, o acqua in alternativa, e cuocere per una ventina di minuti; quando le patate saranno morbide, ti basterà frullare il tutto con un mixer a immersione fino a ottenere una crema liscia e di un bel colore verde brillante.

Per rendere la pietanza ancora più gustosa, abbiamo aggiunto una manciata di parmigiano grattugiato e completato con dei crostini di pane casereccio, saltati in padella con un filo di olio; a piacere, puoi aggiungere un cucchiaio di formaggio cremoso spalmabile, aggiungere delle erbette aromatiche, del peperoncino o le spezie che più preferisci, come lo zenzero per un tocco di pungente freschezza.

Per una portata ancora più saziante e completa, adatta a tutta la famiglia, puoi unire del riso o della pasta corta, come i ditalini o i tubetti, e guarnire con striscioline di speck o pancetta croccante. Puoi anche prepararla in anticipo e conservarla in freezer: sarà un perfetto salva cena quando non hai poco tempo a disposizione.

Scopri come preparare la vellutata di bietole seguendo passo passo procedimento e consigli. Se cerchi altre ricette di vellutate facili e deliziose, prova quella di zucca, di zucchine e di spinaci. Se ami le bietole, invece, non perderti le bietole gratinate al forno.

Come preparare la vellutata di bietole

Elimina la parte finale bianca delle bietole 1.

Lavale bene sotto l’acqua corrente fredda e poi scolale 2.

Taglia le bietole grossolanamente 3 e tieni da parte.

Pela le patate 4.

Riducile a dadini 5.

Sbuccia e affetta finemente la cipolla 6.

In una pentola dai bordi alti versa un giro di olio extravergine di oliva 7.

Unisci la cipolla 8 e fai rosolare per 2-3 minuti.

Versa le patate 9 e fai insaporire qualche minuto.

Unisci le bietole 10.

Copri con il brodo 11.

Mescola per bene e lascia cuocere per circa 20 minuti 12.

Quando le verdure saranno cotte, frulla con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema liscia e omogenea 13 .

Aggiusta di sale 14.

Unisci il parmigiano 15.

Mescola bene 16 e fai riposare per qualche minuto.

Adesso occupati dei crostini: in una padella antiaderente versa un giro di olio extravergine di oliva 17.

Sistema le fatte di pane, tagliate a dadini 18.

Fai rosolare per 5 minuti mescolando spesso 19.

Distribuisci la vellutata di bietole nelle fondine individuali, guarnisci con i crostini croccanti e servi 20.

Consigli

Se preferisci, puoi preparare la vellutata di bietole anche senza patate: la consistenza sarà meno densa e avvolgente, ma il gusto altrettanto delizioso.

Se non hai a disposizione il brodo vegetale, puoi sostituirlo con acqua calda.

A piacere, puoi guarnire la pietanza con un cucchiaio di yogurt greco, o di soia a seconda delle tue esigenze, un goccio di latte di cocco o un po' robiola, per ottenere una maggiore cremosità.

La vellutata di bietole si conserva in frigo per massimo 2 giorni in un apposito contenitore ermetico.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2