ricetta

Bietole gratinate al forno: la ricetta del contorno nutriente e stuzzicante

Preparazione: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
177
Immagine
ingredienti
Bietole da costa
1 cespo da 1 kg circa
Parmigiano grattugiato
40 gr
Farina 00
30 gr
Burro
30 gr
Latte
350 ml
Cipolla
1
Olio extravergine d’oliva
2 cucchiai
Noce moscata
q.b.
Sale
q.b.
mandorle a lamelle
q.b.

Le bietole gratinate al forno sono un contorno o un secondo piatto vegetariano perfetto per consumare le bietole da costa, quelle con il gambo bianco più grande e fibroso: una ricetta semplice da fare al forno, in modo da potervi dedicare ad altre preparazioni. Tagliato sottile infatti, e lessato per qualche minuto più delle foglie, i gambi delle bietole acquistano una consistenza piacevolmente croccante che dona ricchezza al piatto: in questa ricetta i gambi vengono sbollentati, poi conditi con della besciamella e arricchiti da una spolverata di parmigiano e di mandorle. Un piatto da preparare anche con grande anticipo e da gustare nel pranzo o nella cena seguente, accompagnato da fette di pane tostato.

Come preparare le bietole gratinate al forno

Mondate le bietole eliminando la base del cespo. Pulite le foglie staccando il gambo bianco dalla parte verde. Tagliate la costa bianca a strisce di circa un cm 1.

Mettete a bollire una capiente pentola di acqua salata. Lessate il gambo per 15 minuti, poi unite le foglie e continuate la cottura per altri 7-8 minuti 2. Scolate le bietole e strizzatele benissimo.

Intanto preparate la besciamella: sciogliete il burro in un pentolino 3, quindi aggiungete la farina. Scaldate leggermente il latte in un pentolino a parte.

Mettete sul fuoco fino a quando il composto comincerà a dorare, poi unite il latte poco alla volta, mescolando per non avere grumi 4. Aggiustate di sale, unite la noce moscata e fate addensare sul fuoco.

Scaldate l’olio in una padella, unite la cipolla tagliata sottile e le bietole, per farle insaporire 5.

Condite le bietole con la besciamella 6 e versate in una pirofila adatta al forno.

Cospargete la superficie di parmigiano e di mandorle 7 e mettete in forno a gratinare per 15 minuti a 200°C. Tirate fuori dal forno la teglia, fate raffreddare 5 minuti e servite.

Consigli

Le bietole gratinate al forno possono essere arricchite con l’aggiunta di altri formaggi alla besciamella, come il gorgonzola o la fontina, in modo da avere un piatto dal sapore più intenso. Inoltre, potete decidere di farcire la bietola con dadini di prosciutto, speck o pancetta.

Seguite le dosi della ricetta e non lesinate con la besciamella: per la perfetta riuscita del piatto, la besciamella deve restare umida e non seccarsi in cottura. Non lasciate le bietole gratinate in forno, una volta ultimata la cottura, per evitare che si asciughino troppo.

Un altro modo per riciclare le coste delle bietole è preparare delle squisite frittelle di bietole.

Conservazione

Potete conservare lo sformato di bietole gratinate al forno per 1-2 giorni, ben chiuso in un contenitore ermetico. In alternativa, potete suddividere in porzioni la teglia e congelare le porzioni singolarmente.

177
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
177