ricetta

Torrone dei morti: la ricetta del dolce campano morbido e cremoso

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 10 persone
A cura di Redazione Cucina
1334
Immagine
ingredienti
Cioccolato fondente
350 gr
Cioccolato bianco
450
Crema di nocciole
400 gr
Nocciole intere
300 gr spellate

Il torrone dei morti è un dolce tipico che si prepara a Napoli e in tutta la Campania i primi di novembre, in occasione della ricorrenza di Ognissanti e della commemorazione dei defunti: viene chiamato così perché la sua forma ricorda quella della cassa da morto o bara; nel napoletano, infatti, questo torrone viene chiamato anche "murticiello", cioè piccolo morto. Un dolce a base di cioccolato e nocciole intere molto morbido e goloso: il guscio croccante esterno è composto da cioccolato fondente al 70%, mentre il cuore morbido è realizzato con un mix di cioccolato bianco e crema alba, un prodotto dolciario difficile da trovare in commercio, che rende morbido il cioccolato, ma che può essere sostituito con la crema spalmabile alle nocciole o Nutella, come nella nostra ricetta. La cremosità interna sarà poi intervallata dalle nocciole intere.

Una volta pronto, servite il torrone dei morti come dessert a fine pasto oppure gustatelo come golosa merenda: è ideale anche da regalare, intero oppure a fette. Potete prepararlo insieme alle altre ricette da realizzare per la commemorazione dei defunti o per arricchire il vostro buffet dei dolci di Halloween, festa della tradizione anglo-americana che si festeggia la notte del 31 ottobre e che coincide quasi con la nostre festività di Ognissanti e dei defunti, il 1 e 2 novembre.

Per realizzare un perfetto torrone dei morti, utilizzate uno stampo da torrone o, in alternativa, uno stampo da plumcake in silicone da 22 x 15 centimetri o stampi monouso di carta o di alluminio: una volta raffreddato, il torrone di staccherà facilmente.

Per donare ancora più sapore al vostro torrone dei morti, invece, potete tostare leggermente le nocciole in forno per alcuni minuti. Se preferite, potete dividere le nocciole a metà oppure tritarle. Inoltre potete sostituire il cioccolato bianco con il cioccolato al latte.

Come preparare il torrone dei morti

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e mescolate fino a farlo sciogliere bene. Versatene una parte nello stampo e stendetelo con un pennello in modo da riverstirne l'interna superficie.1 Mettete in frigo e fate rassodare per mezz'ora, o fino a quando il cioccolato non si sarà solidificato. Prendete poi lo stampo dal frigo e ripetee l'operazione con altro ciccolato creando così un secondo strato e insistendo nei punti dove è più sottile, in modo da uniformarlo. Mettete di nuovo in frigo per mezz'ora. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco, mescolando fino a che non sarà sciolto. Mettetelo in una ciotola, aggiungete la crema di nocciole e mescolate 2 fino a che il cioccolato bianco è ancora caldo. Aggiungete poi le nocciole intere spellate.3

Con l'aiuto di una spatola amalgmate bene le nocciole alla crema. 4 Estraete lo stampo dal frigo e versate il composto appena preparato livellandolo bene con la spatola.5 Mettete in frigo per circa 4 ore coprendo con della carta alluminio. Trascorso il tempo necessario incidete il cioccolato ai bordi dello stampo con un coltello in modo da farlo staccare agevolmente. Capovolgete lo stampo su un piatto da portate. Il vostro torrone dei morti è pronto per essere tagliato e fette e servito.6

Consigli

Per servire un torrone dei morti che si tagli senza spaccarsi, tiratelo fuori dal frigorifero almeno mezz'ora prima di servirlo.

Come conservare il torrone dei morti

Il torrone dei morti può essere conservato per una settimana in frigo coperto con pellicola trasparente oppure a temperatura ambiente sotto una campana di vetro.

1334
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
1334