video suggerito
video suggerito
ricetta

Tofu marinato: la ricetta del secondo vegano dal gusto deciso

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Riposo: 6 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
38
Immagine

ingredienti

Tofu
400 gr
Salsa di soia
5 cucchiai
Curry in polvere
1 cucchiaino
Zenzero in polvere
1 cucchiaino
Olio extravergine di oliva
q.b.
Acqua
150 gr

Il tofu marinato è un secondo vegano semplice e gustoso, che convincerà anche i palati più scettici. Si realizza condendo il tofu con una marinatura a base di olio extravergine di oliva, curry dolce e zenzero in polvere, salsa di soia e acqua, per poi saltarlo velocemente in padella e ottenere dei fragranti bocconcini, dalla consistenza morbida al morso e una deliziosa crosticina croccante all'esterno.

La ricetta è facilissima e ti richiederà solo un po' di pazienza: il tofu, infatti, deve essere tagliato a cubetti, che vengono lasciati a riposo in frigorifero, nel mix di spezie, olio, acqua e salsa di soia, per almeno 5-6 ore, fino a insaporirsi alla perfezione. Non ti rimarrà che scolarli, saltarli in padella per una decina di minuti e gustarli al momento, per godere di tutta la loro bontà.

Il tofu, derivato della soia gialla che si presenta sotto forma di panetto, è caratterizzato da un sapore neutro e delicato: il trucco per una resa perfetta è eliminarne l'acqua in eccesso, affinché possa assorbire meglio tutti gli aromi della marinatura. Ti consigliamo di acquistare una tipologia "firm" o "extra firm", avvolgerlo in un canovaccio pulito e tamponarlo accuratamente, oppure pressarlo con un peso per una mezz'oretta prima di procedere con la preparazione.

La pietanza è ideale per coccolare i tuoi ospiti vegani e può essere proposta per qualsiasi pranzo di famiglia o cena con gli amici come valida alternativa alla carne. Ti basterà accompagnarlo con un contorno di verdure di stagione o una porzione di patate al forno: sarà talmente goloso da conquistare anche i piccoli di casa.

Scopri come preparare il tofu marinato seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova altre deliziose idee per cucinare il tofu  e cimentati con gli spiedini di tofu con insalata di melone e cetrioli, i nuggets di tofu e il tofu alla pizzaiola.

Come preparare il tofu marinato

Dopo averlo tamponato con un canovaccio pulito per rimuovere l'acqua in eccesso, taglia il tofu a cubetti 1.

Sistema i cubetti di tofu in un recipiente e irrorali con un filo di olio extravergine di oliva 2.

Insaporisci con il curry dolce 3 e lo zenzero in polvere.

Aggiungi la salsa di soia 4.

Versa l’acqua 5 e lascia marinare il tofu in frigorifero per 5-6 ore.

Trascorso il tempo necessario, scola i cubetti di tofu dalla marinatura, trasferiscili in una padella rovente con un filo di olio extravergine di oliva e lasciali rosolare per circa 10 minuti, mescolando continuamente 6, finché non presenteranno una crosticina croccante.

Distribuisci il tofu marinato nelle ciotoline monoporzione e gustalo ben caldo 7.

Consigli

Puoi variare a piacimento la marinatura per portare in tavola, ogni volta, una versione del piatto diversa. Puoi provare con salsa di soia, olio extravergine di oliva, paprica affumicata, origano e curry, oppure con succo di lime, olio di sesamo, zenzero grattugiato e aglio in polvere. Puoi dare spazio al tuo istinto e alla tua fantasia: l'importante sarà usare tre elementi di base che prevedono un ingrediente acido, un olio e delle spezie o erbette aromatiche, così come consigliamo nella nostra guida alle marinature.

Se desideri, puoi anche cuocere il tofu marinato in forno: ti basterà, una volta trascorso il tempo di riposo, infarinare i cubetti con un velo di amido di mais, disporli ben distanziati in una pirofila e infornarli a 180 °C per 15 minuti, girandoli a metà cottura.

Conservazione

Ti consigliamo di consumare il tofu appena pronto; se dovesse avanzare, puoi conservarlo in frigorifero, ben chiuso in un contenitore ermetico, per 1 giorno al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views