ingredienti
  • Tortillas 4 • 237 kcal
  • Pulled pork 200 gr
  • Cavolo cappuccio 100 gr
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Peperoncini verdi 4
  • Succo di lime q.b.
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Per la salsa
  • Aceto di mele 200ml
  • Senape 100gr • 65 kcal
  • Zucchero di canna due cucchiai • 380 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Un matrimonio perfetto tra lo street food messicano e la cucina americana: i tacos con pulled pork sono quel piatto goloso che non fa sconti a nessuno. Il pulled pork – maiale sfilacciato- è uno dei piatti più amati negli Stati Uniti e da qualche tempo è sempre più facile trovarlo anche nei menù dei nostri pub; una spalla di maiale lungamente marinata e cotta in un mix di spezie che rende la carne profumata e tenerissima. I tacos con pulled pork sono una ricetta sfiziosa e così ricca di sapore da conquistarvi al primo boccone: una tortillas croccante farcita con carne e verdure, un vero e proprio viaggio culinario dall'altra parte del mondo.

Come preparare i tacos con pulled pork

Pulite e tagliate a listarelle in cavolo cappuccio (1) , il peperoncino verde e la cipolla (2), condite con olio, sale e succo di lime e lasciate insaporire la vostra insalatina per qualche minuto (3).

Nel frattempo preparate la vostra salsa: in una pentola dal fondo antiaderente unite l’aceto di mele, la senape, lo zucchero di canna e un pizzico di sale. Portate il tutto al punto di ebollizione mescolando spesso e fate cuocere a fiamma dolce per due minuti (4), spegnete e fate leggermente raffreddare (5) . Sfilacciate il vostro pulled pork (6).

Scaldate le tortillas in microonde oppure in padella un minuto per lato e, quando saranno croccanti, farcitele con la carne sfilacciata e l’insalata di cavolo cappuccio quindi aggiungete, richiudete il tacos da i bordi la salsa e gustate.

Consigli

Se desiderate preparare il pulled pork in casa, vi consigliamo di organizzarvi per tempo: il segreto di questa ricetta infatti è la lunga marinatura della carne a base di un mix di spezie detto Rub (marinatura che può durare dalle 12 alle 24 ore) e nella lenta cottura in forno che rende la carne morbida da sfilacciarsi senza alcuno sforzo. Se la vostra salsa dovesse risultare troppo densa potete aggiungere 1/2 bicchiere di acqua.

Potete insaporire e condire i vostri tacos nei modi più disparati: dei pomodorini pachino e qualche fettina di cetriolo per dei tacos più freschi e leggeri oppure una salsa maionese aromatizzata al basilico per un gusto più delicato.

Preparare in casa le tortillas è molto più semplice di quanto pensiate, vi basterà seguire la nostra ricetta.

Conservazione

Potete conservare il pulled pork per due giorni in frigo, le tortillas invece meglio gustarle appena cotte così da non perderne la croccantezza.