ricetta

Supplì al telefono: la ricetta originale della cucina laziale

Preparazione: 120 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Camilla Savoia
499
Immagine
ingredienti
Cipolla bianca
1/2
Salsicce
230 gr
Riso superfino
250 gr
Funghi secchi
15 gr
Passata di pomodoro
250 gr
Parmigiano grattugiato
100 gr
Brodo di carne
1 lt
Pangrattato
qb
Uova
5
Mozzarella
250 gr
Burro
qb
Olio di semi di girasole
1 lt

I supplì al telefono sono una ricetta tipicamente laziale e sono delle polpette di riso al pomodoro con un cuore morbido di mozzarella filante. Il supplì è detto "al telefono" perché la mozzarella nel supplì si fonde durante la cottura e lo divide a metà creando, per l'appunto, la forma di un telefono.

La ricetta originale prevede l'utilizzo dei fegatini per dare più gusto al riso, ma se non li amate potete anche utilizzare una salsiccia saporita oppure addirittura senza carne se non l'amate. Nasce come ricetta di riciclo per il riso avanzato, quindi con qualsiasi tipo di riso avanzato potete preparare dei golosi supplì al telefono.

Come preparare i supplì al telefono

In una padella capiente mettete a soffriggere la cipolla, tagliata finemente, e la salsiccia (o i fegatini di pollo) con un filo d'olio 1. Durante la cottura cercate di sgranare il più possibile la salsiccia. Aggiungete la passata di pomodoro e aggiustate di sale 2. Unite i funghi secchi rinvenuti e il riso. Allungate con il brodo di carne fino a cottura ultimata 3.

Aggiungete il parmigiano e una noce di burro per la mantecatura del riso 4. Una volta che il riso è pronto 5 stendetelo in una teglia piuttosto ampia e lasciatelo intiepidire 6. Unite 2 uova, precedentemente sbattute con una forchetta, al riso e mescolate per bene. Lasciate quindi che il riso si raffreddi completamente.

Tagliate la mozzarella a rettangoli e con una mano formate un nido di riso dove adagiare un pezzo di mozzarella 7. Coprite con altro riso e con le mani formate i supplì dandogli una forma leggermente allungata 8. Passate delicatamente i supplì nel pangrattato e metteteli da parte 9.

Passate i supplì nelle uova, sbattute con una forchetta, e nuovamente nel pangrattato 10 per avere una panatura ancora più croccante 11. A questo punto riscaldate l'olio di semi in una padella di ferro capiente e friggete i supplì fino a doratura 12. L'olio non deve essere eccessivamente caldo, deve raggiungere circa 180°, in questo modo la mozzarella avrà modo di sciogliersi completamente. Servite i supplì al telefono ancora caldi.

499
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
499