video suggerito
video suggerito
ricetta

Scaloppine alla birra: la ricetta del secondo piatto salva cena facile e gustoso

Preparazione: 10 Min
Cottura: 8 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2-3 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
26
Immagine
ingredienti
Vitello
6 fettine
Birra chiara
60 ml
Burro
40 gr
Timo essiccato
q.b.
Farina 00
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Le scaloppine alla birra sono un secondo facile e veloce, perfetto da servire in qualsiasi occasione, dal pranzo di famiglia alla serata con gli amici organizzata all'ultimo minuto. Basterà accompagnarle con qualche fettina di pane e un contorno di verdure per un pasto saziante e completo, che conquisterà proprio tutti.

Nella nostra ricetta le fettine di vitello vengono passate nella farina e fatte rosolare in padella con una noce di burro, un giro generoso di olio di oliva e un pizzico di timo essiccato, che può essere sostituito con l'alloro, il prezzemolo o altre erbette aromatiche di tuo gusto; si aggiunge poi la birra chiara, dolce e non amara che, durante la cottura in padella, perderà la sua componente alcolica, rendendo la pietanza adatta anche ai più piccoli di casa.

Il risultato è un piatto salva cena saporito, caratterizzato da una deliziosa cremina, ideale da accompagnare con patate arrostite, un'insalatina mista, ortaggi alla piastra o gratinati al forno. Nel caso di ospiti intolleranti al glutine, puoi utilizzare la farina di riso al posto di quella di grano e optare per una birra gluten-free.

Per una resa ottimale, scegli i tagli più teneri del vitello, come il girello, la noce o la fesa; ti consigliamo, inoltre, di lasciare la carne a temperatura ambiente per una mezz'oretta, poi procedere a tamponarla con un foglio di carta assorbente da cucina: in questo modo, la farina non rischierà di staccarsi. In alternativa, puoi utilizzare anche il petto di pollo o la lonza di maiale.

Scopri come preparare le scaloppine alla birra seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le scaloppine al vino bianco, all'arancia, al limone e al marsala.

Come preparare le scaloppine alla birra

Versa un giro di olio extravergine di oliva in padella 1.

Unisci il burro 2.

Profuma con il timo essiccato 3.

Sposta sui fornelli e lascia sciogliere il burro a fiamma media 4.

Infarina le fettine di vitello, rimuovi la farina in eccesso e falle rosolare in padella per 3-4 minuti da un lato 5.

Capovolgi la carne con una forchetta, quindi versa la birra chiara 6.

Regola di sale e pepe in base ai tuoi gusti personali 7.

Lascia cuocere per altri 2-3 minuti, finché non si creerà una deliziosa cremina 8.

Trasferisci la carne su un piatto da portata 9 e irrorala con qualche cucchiaio del suo fondo di cottura.

Le scaloppine alla birra sono pronte per essere gustate 10.

Conservazione

Si consiglia di consumare le scaloppine alla birra al momento. Se dovessero avanzare, puoi conservarle in frigorifero, ben chiuse in un contenitore ermetico, per 1 giorno al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
26
api url views