ricetta

Scaloppine al limone: la ricetta del secondo tenero e cremoso

Preparazione: 15 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Silvia e Rosmarino
71
Immagine
ingredienti
Fette di vitello
4
Burro
q.b.
Acqua
100 ml
Farina
1 cucchiaio
Limoni
2
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Le scaloppine al limone sono un secondo piatto delicato e profumato, perfetto per qualunque pranzo o cena di famiglia. Accompagnate i piatti di scaloppine con un contorno di stagione e qualche fettina di pane, per l'irrinunciabile scarpetta, e farete la felicità di grandi e piccini. Le fettine di vitello vengono passate nella farina, quindi cotte in una padella con una noce di burro. Il fondo di cottura, stemperato con una cremina a base di succo di limone, acqua e farina, viene fatto addensare su fiamma vivace: il risultato è una salsa avvolgente e dal piacevole sentore agrumato con cui irrorare la carne.

Per una riuscita ottimale, scegliete i tagli più teneri del vitello, come la fesa, la noce o il girello; in alternativa, potete usare anche il petto di pollo o la lonza di maiale. Non dimenticate di battere delicatamente le fettine di carne con il batticarne, quindi di infarinarle leggermente: in questo modo si creerà in cottura l'irresistibile intingolo con cui completarle.

Per una versione gluten free, usate la farina di riso, di ceci o di mais; potete sostituire il succo di limone con il vino bianco, con quello rosso o con il marsala, e aggiungere a piacere anche dei funghi trifolati velocemente in padella con un fondo di olio, aglio e prezzemolo tritato. Sono davvero tante le varianti di questa celebre ricetta.

Semplice e veloce, scoprite come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli.

Ecco altre gustose ricette da provare:

Scaloppine al vino bianco

Scaloppine ai funghi

Scaloppine all'arancia

Come preparare le scaloppine al limone

Disponete le fettine di carne tra 2 fogli di carta forno 1.

Con un batticarne battete delicatamente la carne 2.

Infarinate per bene ogni fetta di carne 3.

In una padella antiaderente fate sciogliere il burro 4.

Una volta sciolto, disponete le fettine di carne e fatele cuocere 2 minuti per lato 5.

Spremete il succo dei limoni 6.

Aggiungete l’acqua 7.

Versate la farina 8.

Mescolate per bene con una frusta a mano, in modo che non si formino grumi 9.

Scolate la carne su un foglio di carta assorbente da cucina e poi aggiustate di sale 10.

Trasferite la crema al limone nella padella in cui avete cotto la carne, rimettete sul fuoco e fate addensare per 2 minuti 11.

Aggiungete la carne e lasciate insaporire ancora qualche minuto 12.

Impiattate, profumate con una macina di pepe e servite 13.

Conservazione

Le scaloppine al limone possono essere conservate in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni.

71
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
71