ricetta

Verdure gratinate al forno: la ricetta del contorno light e veloce

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Tiso
34
Immagine
ingredienti
Melanzana
1
Zucchina verde
1
Zucchina gialla
1
Peperone rosso
1
Pomodoro cuore di bue
1
Pangrattato o panko
q.b.
Parmigiano grattugiato
q.b.
erbette aromatiche (a piacere)
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Le verdure gratinate al forno sono un contorno light e gustoso, perfetto per accompagnare qualunque secondo di carne o di pesce, le uova o dei formaggi freschi. Le verdure tipicamente estive vengono tagliate a fette, condite con una ricca panatura a base di parmigiano, pangrattato ed erbette aromatiche, quindi cotte in forno finché non diventeranno ben croccanti e dorate. Ovviamente potete scegliere il formaggio che preferite, utilizzare anche del panko e variare gli aromi in base ai vostri gusti. Ottime sia calde sia a temperatura ambiente, sono veloci da realizzare e molto versatili: potete anche utilizzarle per farcire delle piadine o dei sandwich da portare con voi al mare o in ufficio. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare le verdure gratinate al forno

Lavate e asciugate le melanzane, i pomodori, le zucchine e i peperoni. Mondateli e tagliateli a fette spesse qualche mm. Eliminate i semi e le coste bianche interne dei peperoni e tagliateli a strisce larghe circa 2 cm 1.

Sistemate le verdure in una leccarda, rivestita di carta da forno. Allineatele a piacere, cercando di sovrapporle il meno possibile 2.

Salate e pepate le verdure, cospargetele con parmigiano e pangrattato (o panko) e condite il tutto con un filo d'olio 3.

Completate con foglioline di menta, basilico e timo e infornate le verdure a 200 °C per circa 25 minuti 4.

Quando le verdure saranno ben dorate e croccanti, sfornatele e servite subito 5.

Consigli

Per un risultato impeccabile, è importante che le verdure vengano tagliate a uno spessore uniforme e che vengano disposte ordinatamente nella teglia, senza sovrapposizioni.

Potete scegliere le verdure che preferite che andranno a sostituire o arricchire quelle indicate nella ricetta: andranno benissimo cipolle rosse, patate, carote, rape rosse e finocchi.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i gamberi con verdure gratinate e il cavolfiore al parmigiano, perfetto per la stagione più fredda.

Conservazione

Le verdure gratinate al forno si conservano per 1-2 giorni in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

34
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
34