ingredienti
  • Riso carnaroli 360 gr
  • Fagiolini 300 gr
  • Scamorza 200 gr
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 21 kcal
  • Cipolla 1/2 • 21 kcal
  • Brodo vegetale q.b. • 43 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto con i fagiolini è un primo piatto leggero e delizioso, facile da preparare. Per realizzarlo vi basterà lessare i fagiolini, tagliarli a pezzetti e aggiungerli al riso quasi a fine cottura. Per rendere il risotto più saporito, mantecatelo con scamorza e parmigiano grattugiato: in poco più di mezz'ora realizzerete una pietanza gustosa e nutriente, ideale per un pranzo in famiglia o con gli amici. La preparazione è davvero semplice e veloce: ecco come fare.

Come preparare il risotto con i fagiolini

Preparate il brodo vegetale e tenetelo in caldo. Lavate i fagiolini (1), spuntateli e lessateli in una pentola con acqua bollente e leggermente salata: cuocete fino a quando i fagiolini non saranno morbidi, ma non troppo. Scolateli (2), lasciateli raffreddare e tagliateli a pezzetti. Riscaldate l'olio extravergine di oliva all'interno di un tegame e rosolate la cipolla. Aggiungete il riso e fatelo tostare mescolando di continuo (3).

Unite due mestoli di brodo e procedete con la cottura del riso (4): aggiungete il brodo man mano che viene assorbito. Salate, pepate e mescolate per evitare che il riso si attacchi al fondo della pentola. Poco prima del termine della cottura aggiungete i fagiolini e mescolate delicatamente. A fuoco spento aggiungete la scamorza a pezzetti e il parmigiano grattugiato (5) e mescolate così da far sciogliere il formaggio. Il vostro risotto con fagiolini è pronto per essere servito caldo e cremoso (6).

Consigli

La tipologia di riso usata per questa ricetta è il carnaroli, ideale per i risotti: ma voi potete usare anche le varietà vialone nano, Roma e baldo.

Non cuocete troppo i fagiolini: dovranno essere morbidi ma sodi, così manterranno una nota croccante, in contrasto alla cremosità del piatto. Dopo aver lessato i fagiolini, potete saltarli in padella con l'aceto di mele, un ingrediente segreto che donerà al piatto un gradevole sapore agrodolce.

Potete sostituire la scamorza con la provola affumicata e arricchire il risotto ai fagiolini con l'aggiunta di speck o pancetta, da rosolare nel tegame insieme alla cipolla di Tropea o alla cipolla bianca.

Prima di servire il risotto con i fagiolini aggiungete qualche foglia di basilico o di menta per renderlo più profumato.

Se amate questi legumi dal sapore delicato, sono tante le ricette con i fagiolini che potete preparare, idee facili e sfiziose per portarli in tavola in tanti modi diversi.

Conservazione

Potete conservare il risotto con fagiolini in frigo per 1 giorno all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.