ingredienti
  • brodo vegetale caldo 1 litro • 43 kcal
  • Filetti di pesce persico 600 gr
  • Riso carnaroli 360 gr • 45 kcal
  • Cipolla bianca 1/2 • 661 kcal
  • Vino bianco secco 1/2 bicchiere • 380 kcal
  • Burro q.b. • 21 kcal
  • salvia fresca q.b.
  • Farina q.b. • 901 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto al pesce persico è un primo piatto semplice e raffinato, una specialità tipica della gastronomia di Como e Lecco. Il pesce persico, infatti, è un pesce di acqua dolce che si trova nel lago di Como – che bagna queste città lombarde – pesce molto apprezzato per la sua carne delicata e morbida. Per la preparazione vi basterà tostare il riso con burro e cipolla, sfumarlo con il vino bianco e portarlo a cottura con il brodo. Il pesce persico, invece, sarà infarinato e cotto in padella con burro e salvia, prima di essere adagiato sul risotto. Una ricetta semplice ma d'effetto, dal gusto delicato e raffinato. Ma ecco tutti i passaggi per realizzarlo alla perfezione.

Come preparare il risotto al pesce persico

Preparate il brodo vegetale e tenetelo in caldo. Tritate la cipolla (1) a fatela imbiondire in una casseruola con il burro (2). Quando sarà dorata, aggiungete il riso e tostatelo mescolandolo di continuo. Sfumate con il vino bianco e, non appena sarà evaporato, aggiungete un mestolo di brodo vegetale caldo (3) fino a portare il riso a cottura. Unite il resto del brodo man mano, fino a completare la cottura del riso.

Nel frattempo preparate i filetti di persico (4) e infarinateli. Sciogliete un pezzetto di burro in padella e aggiungete qualche foglia di salvia. Aggiungete i filetti di pesce infarinati e friggeteli fino a doratura (5). Nella stessa padella aggiungete altro burro e altre foglioline di salvia e cuocete fino a quando il burro non diventerà color nocciola. Non appena il riso sarà pronto, versatelo nei piatti, adagiateci sopra i filetti di persico e completate con il sughetto di burro e salvia (6). Il vostro risotto al pesce persico è pronto per essere portato in tavola.

Consigli

Per realizzare un ottimo risotto è importante scegliere il riso giusto. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato il riso Carnaroli, ma potete sostituirlo anche con il Vialone Nano o con l'Arborio. Seguite sempre i tempi di cottura riportati sulla confezione.

Come base del vostro risotto al pesce persico, potete realizzare anche il riso in cagnone, preparazione tipica del Nord Italia, in particolare della tradizione culinaria di Lombardia e Piemonte.

Se amate il sapore delicato di questo pesce di lago, potete realizzare altre ricette con il pesce persico, preparazioni semplici e gustose adatte a diverse occasioni.

Conservazione

Potete conservare il risotto al pesce persico in frigorifero per 1 giorno al massimo, all'interno di un contenitore ermetico.